Lunedì 24 Giugno 2019 ore 19:25
BRICIOLE DI PANE
Il "penultimatum" del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte
di Massimo Persotti

Lo aveva predetto l'agenzia Agi ieri mattina, nel concludere una anticipazione su quanto sarebbe potuto accadere nel pomeriggio con l'attesa conferenza stampa del Presidente Conte. "Più che un ultimatum, dunque, il suo discorso potrebbe essere oggi anche un penultimatum".

E così lo hanno poi interpretato molti organi di informazione e giornalisti. "La Repubblica" ha addirittura titolato a tutta pagina sul "Penultimatum di Conte".

Salvatore Merlo su "Il Foglio" ne ha descritto i contorni da "quasi commedia, quindi una mezza tragedia", anche se nell'edizione online di ieri sera aveva preferito una formula ancora più sofisticata (il "pe-penultimatum"), forse persino eccessiva nella pur fantasiosa capacità inventiva del giornalismo politico italiano.  

Il direttore de "La Verità" Maurizio Belpietro, nel suo video-editoriale ha spiegato quali sono le differenze tra ultimatum e penultimatum: "Giuseppe Conte lancia l'ultimatum e annuncia che se i due vicepremier non si metteranno d'accordo lui è anche pronto a dare le dimissioni; ma in realtà più che un ultimatum mi sembra un penultimatum, perché quando uno lancia un ultimatum si attende rapidamente una risposta. E invece il nostro Presidente del Consiglio prende un aereo e se ne va in Vietnam: evidentemente non è così urgente questa risposta".

C'è anche spazio per il lato ironico, oltre la politica, un penultimatu virale su web come racconta "Il Tempo".

I penultimatum in politica sono figli della Seconda Repubblica. Sul sito Treccani, sono riportati diversi esempi, tutti risalenti al 2004.

===
Anzitutto non sarebbe un guaio e poi non bisogna prendere sul serio gli ultimatum e i penultimatum a Bossi di Fini e dei centristi che recitano la parte degli umiliati e offesi da due anni e passa.
La Repubblica 01/03/2004

Però il penultimatum di Follini al governo riusciva a ricordare taluni altri penultimatum politici del passato e a cagionare struggenti rimembranze.
Il Foglio 07/07/2004

La crisi poteva - e può - essere di molti tipi. Solo una precrisi, se condita da penultimatum della serie "reggetemi forte se no mi dimetto".
il Messaggero 08/07/2004

===

Le cronache del tempo raccontano di penultimatum di Berlusconi, Fini, Bossi e Bersani. Insomma, i penultimatum sono trasversali, un rito della politica ormai consolidato. E proprio per questo, facciamo un po' nostro la riflessione e l'appello che"Linkiesta" lanciava sei anni fa:

"Siamo insomma al solito, trito, pre-ultumatum, alla solita pre-minaccia, alla solita pre-crisi di governo... Magari stasera è la volta buona, magari stasera staccano davvero la spina, non è il solito al lupo al lupo (anche se ne dubitiamo). Però, in coscienza, non se ne può più di questo balletto. Tutto ormai è stucchevole, la politica ridotta a farsa. Quando e se succederà, lo registreremo. Fino a quel momento, facciamo una moratoria ai penultimatum".


ARTICOLI CORRELATI
"Ho ascoltato il discorso del Presidente del Consiglio in televisione, la cosa che più mi ha colpito e stimolato, sono state le citazioni"
"Quello che doveva essere un incontro gioioso, un concerto, si è trasformato in tragedia, una tragedia inaccettabile"
La priorità di un’azienda è restare sul mercato e fare profitti. Logico. Ma la politica deve avere orizzonti più ampi
I PIU' LETTI IN RUBRICHE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Centoquindici i fuochi d'artificio sparati sul mare per salutare il doppio compleanno dei festeggiati
2
Luttuosi, snob e cattivi
3
Nella canzone il rocker attacca i legali che "alzano il calice al cielo sentendosi Dio" per il ritardo delle sentenze
4
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 miliardi di euro
5
Se la cartella allegata alla Pec è in formato ‘pdf’, la notifica non può ritenersi valida
1
di Il capocordata
2
A Roma si investe sempre più sugli immobili di lusso. Rispetto alle case nuove, le preferenze ricadono sulle abitazioni da ristrutturare
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]