Giovedì 23 Gennaio 2020 ore 03:36
OPERAZIONE SYNERGY
Fiuggi, spaccio in piazza Spada: sei arresti di Carabinieri e Finanza
Nella vasta operazione, sono impiegati complessivamente 150 militari della Guardia di Finanza e dei Carabinieri

Dalle prime ore di questa mattina, militari dei Comandi Provinciali di Frosinone dei Carabinieri e della Guardia di Finanza stanno dando esecuzione a 6 Misure Personali Cautelari (4 con applicazione di Ordinanza di Custodia in carcere, 2 all’obbligo di presentazione alla p.g.), emesse dai Giudici per le Indagini Preliminari dei Tribunali di Frosinone e per i Minorenni di Roma, per i reati di “traffico, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”, commessi da un gruppo criminale composto prevalentemente da giovani e dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti, principalmente a Fiuggi. Contestualmente all’esecuzione degli arresti, sono in esecuzione diverse perquisizioni nei confronti di altri soggetti a vario titolo implicati nelle attività di indagine e residenti nelle provincie di Frosinone, Latina, Perugia e Roma. I provvedimenti restrittivi scaturiscono dalla conclusione dell’indagine denominata “SYNERGY”, condotta congiuntamente dai militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Fiuggi e dalla locale Stazione dei Carabinieri, coordinati dalle Procure della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone e dei Minorenni di Roma, ha consentito di disvelare e disarticolar un’organizzazione criminale costituita dalle persone tratte in arresto, in grado di gestire lo spaccio di cocaina, crack, hashish e marijuana nella centralissima Piazza Spada della città termale a favore di una fitta rete di clienti. Nella vasta operazione, sono impiegati complessivamente 150 militari della Guardia di Finanza e dei Carabinieri, con il supporto di un elicottero della Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Pratica di Mare (RM) e l’ausilio di n. 5 unità cinofile delle Fiamme Gialle e dell’Arma dei Carabinieri.

LEGGI ANCHE:

Governo: il Premier Conte non è l'elegante bietolone burattinato...

Rocca di Papa. Il racconto di un testimone: Ho visto i mobili volare


ARTICOLI CORRELATI
Animi incandescenti in largo Talamo: in manette due senegalesi e un nigeriano
L’operazione ha coinvolto un gruppo di spacciatori nei comuni di Scandriglia e di Montorio Romano
Coppia di spacciatori in manette. Presso l'abitazione di uno dei due rinvenuti in tutto 60 grammi di stupefacenti
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Scoperta, nei pressi della sua abitazione al centro cittadino, una rete commerciale di sostanze stupefacenti
Data di pubblicazione: 2020-01-21 10:50:21
2
La madre ha partorito in casa con l'aiuto della nonna, poi ha chiamato i sanitari per denunciare la caduta della piccola
Data di pubblicazione: 2020-01-21 08:46:42
3
In quel lasso di tempo avrebbe avuto dodici aborti e quattro figli
Data di pubblicazione: 2020-01-21 14:16:40
4
Il terribile scoppio in una palazzina in via Capo Soprano
Data di pubblicazione: 2020-01-20 10:04:52
5
Un gruppo di persone utilizzando del gas ha fatto esplodere il banco automatico impossessandosi di circa 16mila euro per poi darsi alla fuga
Data di pubblicazione: 2020-01-21 11:25:56
1
Il presidente del gruppo Goia: "Abbiamo creduto nel governo giallo-verde, ora siamo di nuovo spremuti come limoni"
Data di pubblicazione: 2020-01-10 12:30:56
2
I soccorsi sanitari hanno constatato lo schiacciamento degli arti inferiori, disponendo il trasporto attraverso l'eliambulanza al Policlinico Agostino Gemelli di Roma FOTO
Data di pubblicazione: 2020-01-11 19:27:55
3
Poco prima delle 6:00 un’abitazione in via Fontanelle è andata a fuoco, sembrerebbe a causa di un cortocircuito
Data di pubblicazione: 2020-01-01 13:04:10
4
Incidente stradale sulla Strada Statale 4, in cui sono rimaste coinvolte due autovetture
Data di pubblicazione: 2020-01-05 16:03:59
5
I Monti Prenestini sono molto ricchi di biodiversità. Oltre al ritorno del cervo, anche la presenza del gatto selvatico, dato quasi per estinto, è un segnale molto importante
Data di pubblicazione: 2020-01-12 17:50:49
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]