Domenica 21 Luglio 2019 ore 17:07
INCIDENTE STRADALE
Schianto al ritorno dalla vacanza: muore bambina 11enne di Rieti
Gravissimi i genitori della piccola

Gravissimo incidente sulla A14 Bologna-Taranto. Nello schianto è morta una bambina di 11 anni di Rieti. L’incidente si è verificato ieri pomeriggio ed è avvenuto nel tratto tra Poggio Imperiale e Termoli, in località Serracapriola, al km 498 dell’autostrada. Le cause dello schianto sono in via di accertamento. La bimba viaggiava su una Opel Vectra che, nell’impatto con il guard rail, si è ribaltata; in auto, con lei, i genitori, ricoverati in gravissime condizioni presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. La salma della piccola si trova invece nell’obitorio di San Severo. Secondo quanto riporta FoggiaToday, sul posto la Polizia Stradale della sottosezione Vasto Sud, intervenuta sul posto insieme a una squadra dei Vigili del Fuoco di San Severo. Secondo alcune indiscrezioni, la famiglia reatina pare stesse rientrando da una vacanza trascorsa in Puglia.

LEGGI ANCHE:

Restituita la scorta al Capitano Ultimo da parte del TAR del Lazio

Meteo, bollino arancione per le province laziali


ARTICOLI CORRELATI
La cantante ha pubblicato alcune foto della sua vacanza alle isole pontine su Twitter e Instagram
A Tonnarella ci si può svegliare con calma, concedersi una granita al cioccolato con panna e brioche. Addio aranci, limoni e mandarini
L'incidente, dalle prime ricostruzioni, ha coinvolto due autovetture e un camioncino. La vittima è un uomo di Cave
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Nonostante i divieti e i servizi offerti dagli stabilimenti balneari, resiste il pranzo al sacco in spiaggia...
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]