Domenica 21 Luglio 2019 ore 17:35
12 E 13 LUGLIO
Pablo & Pedro, "Il Signore e l’Arcangelo", a Le Terrazze Teatro Festival
Pablo & Pedro sono "Il Signore e l’Arcangelo" in "Se Io Vuole",  nuovo spettacolo in scena a Le Terrazze Teatro Festival il 12 e 13 luglio

Pablo & Pedro sono "Il Signore e l’Arcangelo" in "Se Io Vuole",  nuovo spettacolo in scena a Le Terrazze Teatro Festival, proprio mentre nel cielo Giove e Saturno sono più visibili ed è prevista anche una pioggia di meteore.  E in attesa delle stelle cadenti un riconoscimento a chi si cura del prossimo e brilla di umanità.

Una pura fatalità o un segno del destino? Pablo & Pedro, il 12 e il 13 luglio, tornano sul palco de Le Terrazze Teatro Festival, la kermesse al Palazzo dei Congressi diretta da Achille Mellini, con il loro nuovo spettacolo “Se Io Vuole”, nel quale portano in scena “il Signore e l’Arcangelo”. E proprio in quelle date il cielo si rende protagonista di spettacolari congiunzioni astrali, con la piena visibilità di Giove e Saturno e l’inizio della pioggia di meteore delle Pegasidi. Un disegno che arriva dall’alto? E’ solo una delle numerose domande che attendono il pubblico. L’amatissimo duo si veste, infatti, di una drammaturgia comica surreale a tratti quasi onirica che centra in pieno la fantasia del pubblico, lo spoglia di ogni razionalità, al punto di fargli vivere e vedere nostro Signore nel nostro quotidiano, nella nostra vita, con tutte le figure che lui stesso ha concepito.  “Se io vuole” lancia una sfida comica usando con leggerezza e classe alcune domande sulla fede…

Vi siete mai chiesti che sembianze possa avere Nostro Signore? Che voce possa avere? Ma soprattutto vi siete mai chiesti cosa penserebbe se un giorno decidesse di scendere sulla Terra per un controllo formale? Fate attenzione potrebbe essere accanto a voi in platea. Non sapremo mai se le risposte che Pablo & Pedro danno al pubblico corrispondono a verità, ma una cosa però è sicura: il divertimento garantito. E in attesa delle stelle cadenti i due artisti consegneranno un riconoscimento ad alcune persone speciali che “brillano” di umanità ed hanno realizzato il loro desiderio più grande, quello di aiutare il prossimo. Una gratificazione a chi è impegnato in progetti di solidarietà e compie buone azioni, perché i miracoli quotidiani esistono: parola di Pablo & Pedro.

 

 


ARTICOLI CORRELATI
Molti gli artisti premiati per il loro impegno, Raffaele Paganini, Gabriele Marconi, Franco Dani e tanti altri
Grande concerto di Giovanni Baglioni alle Terrazze Eur sotto gli occhi attenti di papà Claudio e Gianni Morandi
Uno spettacolo di comicità unico nel suo genere, farcito di musica, monologhi, imitazioni e momenti di pura satira
I PIU' LETTI IN SPETTACOLI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Tanti amici invitati alla Limonaia per i 45 anni di Ilfrida Ismolli
2
Dopo una discussione famigliare Giancarlo Magalli viene portato in ospedale perché ha ricevuto "La botta in testa" FOTO
3
Leggendo della morte di Aldo Reggiani... Quando in tv irruppe "La freccia nera"
4
La star internazionale del cinema per adulti testimonial di “Miss Sana e Bella”
5
Lillo & Greg Best of mette in scena un frizzante “varietà” che ripropone tutti cavalli di battaglia della famosa coppia comica
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]