Venerdì 23 Agosto 2019 ore 04:18
Carpineto, A Cena dal Cardinale apre la XXVII Edizione del Pallio della Carriera
All'interno il programma dei festeggiamenti

Carpineto Romano, venerdì 19 luglio, inaugura la XXVII° edizione del Pallio della Carriera, la storica corsa all’anello che si corre fin dal lontano XVI secolo. I festeggiamenti inizieranno con l’evento “A cena dal Cardinale”, la consueta rievocazione gastronomica in costume di un sontuoso banchetto del XVII secolo. Figura centrale della rievocazione sarà il Cardinale Pietro Aldobrandini (1571-1621), nipote di Papa Clemente VIII (al secolo Ippolito Aldobrandini, 1592-1605) e fratello di Donna Olimpia (1567-1637), Signora di Carpineto Romano.

Il Seicento è stato per Carpineto un periodo di grande rilevanza, visti gli interventi, sostenuti proprio dal Cardinal Pietro Aldobrandini, per migliorare le condizioni di vita del paese. Infatti Carpineto vide modificare il suo tessuto urbano, la cui opera principale fu l'ideazione e la costruzione della Chiesa di San Pietro e dell'annesso convento, affidato ai francescani, che divenne un importante luogo di studi filosofici e teologici e dove soggiornò per alcuni anni anche San Carlo da Sezze. Per questo complesso monastico, il Cardinal Pietro Aldobrandini commissionò i due quadri esposti nella chiesa di San Pietro: "Le Stimmate di S. Francesco " di Simon Vouet e "L'Immacolata Concezione" di Fra' Diego da Tavello, ma soprattutto il “San Francesco in meditazione” di Caravaggio. Il Cardinale Pietro Aldobrandini si fece allestire nel convento un appartamento dove alloggiava durante le sue visite a Carpineto e nel chiostro, arricchito da 28 lunette affrescate da Francesco Serbucci di Tivoli nel XVII secolo con la “storia di San Francesco”, era solito ricevere gli invitati. Il numero e la qualità delle portate è frutto di attente ricerche storiche ed il menù della serata sarà ispirato dai 37 conviti descritti ne “Lo scalco prattico” di Vittorio Lancellotti da Camerino. Vittorio Lancellotti era uno dei più rinomati cuochi dell’epoca e viene ricordato come lo scalcodel Cardinal Pietro Aldobrandini: ideatore e artefice di solenni imbandigioni, lo “scalco” oltre che cuoco era anche il “regista” dei banchetti perché a lui competeva pure la scenografia del convivio, con le varie invenzioni e suggestioni destinate a catturare l’attenzione dei commensali. Il menù approntato ogni anno a rotazione dai volontari delle hostarie rionali, quest’anno è stato affidato ai cuochi del Rione “San Gnaco”.

“Come ogni anno Carpineto ospiterà 'A Cena dal Cardinale' che raccoglie tutte le eccellenze che ci sono a Carpineto, a partire dal campo gastronomico fino ad arrivare alle centinaia di volontari che si prodigano alla riuscita della manifestazione” dichiara Il Sindaco di Carpineto Romano, Stefano Cacciotti “sarà una cena che mira a valorizzare i prodotti del posto dove parteciperanno decine di figuranti. L’amministrazione quest’anno ci ha tenuto a dare un segnale diverso invitando realtà associative e produttive che possono rappresentare per la comunità un valore aggiunto. Ci saranno esponenti della Coldiretti, di Confagricoltura e Confcommercio con i quali già stiamo lavorando a progetti che poi saranno realizzati a partire dall’autunno, che mirano a rilanciare le tipicità del nostro territorio e valorizzare i numerosi prodotti tipici che esistono a Carpineto”.

“La manifestazione gastronomica 'A Cena dal Cardinale' è l’appuntamento organizzato dall’Ente Pallio della Carriera che apre la sua XXVII edizione e la cui disputa all’anulo aereo si terrà il 1 settembre” dichiara l’Assessore alla Cultura e all’Istruzione, Emanuela Massicci “Dal 19 luglio ci saranno tantissimi appuntamenti con l’apertura dell’estate carpinetana, ricca di eventi musicali, mostre d’arte e spettacoli, nei quali si metterà in risalto soprattutto la tradizione”.

“Il sontuoso banchetto seicentesco 'A Cena dal Cardinale', come tutti gli anni è un appuntamento che riscuote grande successo” dichiara il Presidente dell'Ente Pallio della Carriera, Roberto Cacciotti Quest’anno sarà il capretto lepino l’indiscusso protagonista della cena che verrà interamente preparata dai cuochi e dai volontari del Rione storico di San Giacomo che uniranno la loro maestria con quella di giovani cuochi carpinetani, dando il via alla XXVII edizione del Pallio della Carriera di Carpineto Romano”.

Il convivio, allietato da musiche originali del ‘600, sarà preceduto dalla sfilata del treno storico del Pallio, con il Cardinale Aldobrandini e i suoi dignitari, Donna Olimpia Aldobrandini e il suo consorte Gian Francesco, il Governatore e consorte ed altri scelti personaggi della vita del paese. 

Ed il Pallio di quest’anno sarà opera dell’artista Marco Lodola. E’ tra i creatori del gruppo “Nuovo Futurismo”, un movimento che vuole riproporre l’esaltazione della modernità ispirandosi all’avanguardia storica. L’artista ha lavorato in settori estremamente eterogenei: dalle industrie alle istituzioni pubbliche, dal mondo culturale a quello pubblicitario dimostrando sempre una grande poliedricità nel esprimere il suo talento artistico.

Programma

Pallio della Carriera 2019

Luglio

19 Luglio ore 20.00 – Evento promozionale “A Cena dal Cardinale” (chiostro di San Pietro)

Dal 23 al 28 Luglio - Festival internazionale del Folklore nei Lepini (a cura degli Sbandieratori di Carpineto Romano)

27 Luglio ore  22.30– Imbussolamento (chiesa di San Giacomo)

Agosto

17 Agosto - Feste Propiziatorie Dammonte: rione jo Casteglio, jo Laco e San Pietro

18 Agosto - Feste Propiziatorie Dabballe: rione jo Curso, San Gnaco, Sant’Agostino e jo Moro

24 Agosto ore 21.00 - Corteo storico per le vie del paese

27 Agosto 18.15  - Offerta dei Ceri al Santo Patrono Agostino (chiesa Collegiata)

28 Agosto – Sant’Agostino - Festa patronale

01 Settembre ore 16.00- Disfida equestre del “Pallio della Carriera” presso il campo sportivo

Apertura hostarie Rionali

Dal 21agosto al 01 settembre (27 agosto chiuse)

*Servizio a Cura di Damiano Ricci

*Foto di Giacomo Colaluca

LEGGI ANCHE:

Labico, consiglio comunale, il consigliere Antonio Dell'Omo fa chiarezza

Albano, Pavona: uomo ridotto in fin di vita e casa incendiata, due arresti


ARTICOLI CORRELATI
Un’ottima cena cucinata e servita dal rione “Jo Laco”
Il convito, preparato dal Rione San Pietro, è stato preceduto dalla sfilata del treno storico del Pallio
Il banchetto sarà allietato da musiche originali del '600, spettacoli teatrali della compagnia “Attori in Corso” e dalle esibizioni degli “Sbandieratori e Musici dei 7 Rioni Storici”
I PIU' LETTI IN APPUNTAMENTI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
MIVA Festival vuole porsi come un nuovo momento di aggregazione
Data di pubblicazione: 2019-08-19 20:01:30
2
A SPASSO NEL FINE SETTIMANA CON ANCI LAZIO Dove andare a Roma e nel Lazio nel week end del 23, 24 e 25 agosto
Il nuovo motto dell’estate Laziale? Vivo la mia vita, una sagra alla settimana!
Data di pubblicazione: 2019-08-21 17:27:50
3
Mercatini, spettacoli, mostre e concerti al Castello Savelli, con Area765, Daiana Lou, Emanuele Colandrea, Marat e Antonello D’Angeli
Data di pubblicazione: 2019-08-22 21:29:50
1
Nella serata di ieri la via Velletri ha conquistato tre vittorie. Il Selvatico guida la classifica generale
Data di pubblicazione: 2019-08-09 13:17:49
2
Il corteo storico serve a fermare un momento storico che rievoca la visita di Papa Paolo V a Montefortino
Data di pubblicazione: 2019-08-03 16:55:23
3
A SPASSO NEL FINE SETTIMANA CON ANCI LAZIO Dove andare a Roma e nel Lazio nel week end del 16, 17 e 18 Agosto
Un mare di sagre e eventi avvolgono tutta la nostra Regione in un’atmosfera di divertimento goliardico
Data di pubblicazione: 2019-08-13 22:52:18
4
Alessandro Acciarito, via Giulianello: "Avanti senza paura”. Roberto Frate, contrada Selvatico: "Evviva il Palio di Artena"
Data di pubblicazione: 2019-08-07 14:38:46
5
All'interno classifica generale e classifica provvisoria del tiro alla fune
Data di pubblicazione: 2019-08-06 11:06:28
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]