Lunedì 19 Agosto 2019 ore 02:14
Piccoli consigli per un primo soccorso e pere meringate di Donna Assunta
di Donna Assunta Di Marzio
Donna Assunta Di Marzio

Se avete preso inavvertitamente una contusione e volete evitare il livido, mettete nella vaschetta del ghiaccio del freezer metà acqua e metà aceto. Oltre a non far gonfiare la parte sulla quale avete sbattuto, eviterà anche il livido. Avrete sollievo immediato. Se, invece, prevedete una serata di festa con abbondanti libagioni, prima di uscire, preparate un bicchiere d'acqua con dentro un cucchiaino di argilla verde purissima. La berrete la mattina dopo, appena svegli, vi servirà per eliminare quel gonfiore e quella pesantezza di stomaco che di solito accompagna le cene abbondanti. E a tavola?

Pere meringate

Ingredienti per 4 persone: 4 pere, 120 gr. di biscotti Savoiardi, 2 uova e un albume, 120 gr. di zucchero, 20 gr. di amido di mais, 2,5 decilitri di latte, una vanillina, un bicchiere di vino rosso, noce moscata, cannella in polvere, burro.

Sbucciate le pere, tagliatele a metà ed eliminate il torsolo. Mettetele in una pentolina con il vino, 50 gr. di zucchero, un decilitro di acqua, un pizzico di cannella e un poco di noce moscata grattugiata. Fatele cuocere per 15 minuti circa. Sbattete i tuorli con 40 gr. di zucchero e l'amido di mais. Portate a bollore il latte con la vanillina. Unitelo alle uova e riportate a ebollizione a fuoco molto basso ancora un paio di minuti di cottura, mescolando. Spegnete e lasciate raffreddare la crema coperta da pellicola trasparente. Sgocciolate le pere e imbevete i Savoiardi con il liquido di cottura. Disponeteli in una pirofila imburrata, mettendovi sopra le mezze pere, la crema e ponete in forno a 170° per una ventina di minuti. Togliete dal forno e ricoprite il tutto con gli albumi montati a neve ben ferma con lo zucchero rimasto. Mettete di nuovo in forno fino a quando gli albumi saranno ben dorati. Fate attenzione a non bruciare gli albumi, tenendo lo sportello del forno leggermente aperto e a temperatura bassissima. Visto? Veloce, veloce!


ARTICOLI CORRELATI
Successo per la prima edizione del corso a Tarquinia
I PIU' LETTI IN RUBRICHE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Centoquindici i fuochi d'artificio sparati sul mare per salutare il doppio compleanno dei festeggiati
2
Luttuosi, snob e cattivi
3
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 miliardi di euro
4
Nella canzone il rocker attacca i legali che "alzano il calice al cielo sentendosi Dio" per il ritardo delle sentenze
5
Se la cartella allegata alla Pec è in formato ‘pdf’, la notifica non può ritenersi valida
1
Uno degli strumenti fondamentali da utilizzare a tale scopo è sicuramente un timbro
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]