Lunedì 19 Agosto 2019 ore 01:30
Colleferro, arrestato per aver rubato le batterie di un ripetitore telefonico
Un 48enne è accusato di furto aggravato. Il materiale oggetto del furto avrebbe fruttato sul mercato nero circa 2500 euro

Nel corso di un’attività operativa i Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato un italiano di 48 anni, con precedenti specifici, con l’accusa di furto aggravato.

Nel corso dei normali controlli del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno notato il malfattore mentre fuggiva a bordo di un furgone, preso a noleggio proprio per compiere il furto, da un ripetitore. Poco dopo è stato raggiunto e sottoposto a controllo. A seguito della perquisizione veicolare i militari hanno rinvenuto l’intera refurtiva composta da 16 batterie, di proprietà di una società telefonica italiana, che di solito funzionano in caso di black out, per consentire un regolare traffico telefonico, e che avrebbero fruttato all’uomo, sul mercato nero, circa 2500 euro. Nel furgone, oltre alle batterie, i militari hanno rinvenuto dei cacciaviti, guanti, attrezzi da scasso di ogni genere utilizzati per rompere il cancello d’ingresso ed asportare la refurtiva. 

Dopo l’arresto l’uomo è stato trattenuto in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di comparire innanzi al Tribunale di Velletri, dove è stata convalidata e per il 48enne è scattato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa del processo definitivo, ed inoltre i Carabinieri gli hanno notificato la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Colleferro, dove non potrà più tornare per 3 anni.

 

Leggi anche:

Colleferro, Consorzio Minerva trasparenza e legalità

Rissa ad Artena, nove giovani fermati dai Carabinieri di Colleferro


ARTICOLI CORRELATI
Le aziende cinesi usano il marchio CE facendo credere ai consumatori che si tratti di quello della Comunità Europea
Evasione milionaria: sequestrati 53 immobili tra Lazio, Veneto ed Emilia e anche 6 auto per un totale di 10 milioni
Il 48enne ha fatto razzia di abbigliamento e calzature sportive in due negozi
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Dopo una rissa ruba un'auto e in velocità attraversa l'isola pedonale sfiorando i clienti dei bar, ruba un coltello e ferisce 4 vigili
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]