Sabato 07 Dicembre 2019 ore 17:38
I NOSTRI ANIMALI
Quest'estate parte in vacanza con il proprio animale un italiano su cinque
Purtroppo continua la piaga degli abbandoni e si calcola che vengano lasciati per strada circa 20mila cani al mese

Quest'estate parte in vacanza con il proprio animale quasi un italiano su cinque (19%) grazie ad una accresciuta cultura dell'ospitalità "pet friendly" lungo tutta la Penisola. E' quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixe, in occasione del primo weekend da bollino rosso della stagione, dalla quale si evidenzia che appena una minoranza del 13% rinuncia perché non è possibile accogliere nella struttura di permanenza cani e gatti ma anche uccelli conigli, tartarughe e pesci. L'accresciuta disponibilità purtroppo non ha ancora debellato completamente la piaga degli abbandoni che - denuncia la Coldiretti - registra il picco proprio nei mesi estivi in cui si calcola che vengano lasciati per strada circa 20mila cani al mese. La maggioranza dei 39 milioni di italiani in viaggio per vacanze quest'estate - riferisce Coldiretti - ha scelto di alloggiare in case di proprietà, di parenti e amici o in affitto dove si cerca di ricreare l'ambiente domestico per ridurre al minimo lo stress del cambiamento. Ma nella classifica delle preferenze ci sono nell'ordine anche alberghi, bed and breakfast, e gli agriturismi che nella maggioranza dei casi sono in grado di garantire agli amici animali domestici una meritata vacanza all'insegna della riconquista della libertà e della vicinanza ai loro padroni. E' bene però informarsi sempre prima su www.campagnamica.it e concordate le modalità dell'ospitalità per rendere tutto armonico anche nel rispetto delle esigenze degli altri ospiti.

Se è il mare a fare la parte del leone per più di 7 italiani su 10, al secondo posto - precisa la Coldiretti si classificano le città d'arte a pari merito con parchi, oasi, riserve e la campagna, seguiti dalla montagna. Sono sempre più numerose - continua la Coldiretti - anche le spiagge che consentono di non separarsi dal proprio animale al quale in alcuni casi vengono addirittura offerti servizi di svago e di pulizia. Ma se si parte con il proprio animale è utile adottare alcune misure preventive a partire dal viaggio durante il quale occorre garantire le condizioni migliori per sopportare il grande caldo, a partire da una adeguata scorta di acqua. In vacanza - sottolinea la Coldiretti - si passa molto tempo all'aperto dove si possono incontrare altri animali ed è quindi consigliabile una visita dal veterinario per una verifica di tutte le vaccinazioni. In valigia poi è utile avere scorte del cibo preferito dal proprio pet, qualche giocattolo che può farlo sentire a casa e anche un kit del pronto soccorso con disinfettante, garze, cerotti per animali, una pinzetta per asportare corpi estranei da zampe e magari un prodotto contro il mal d'auto se si devono affrontare viaggi lunghi. Una volta arrivati a destinazione - conclude la Coldiretti - è bene tenere sotto controllo il proprio animale per evitare che disturbi altre persone o che sporchi dove non deve, rispettando regole di buona educazione e convivenza che valgono un po' per tutti. (Vid/ Dire)

Dove andare a Roma e nel Lazio nel week end del 19, 20 e 21 luglio

Vacanze: l’Italia che viaggia in un’infografica

 


ARTICOLI CORRELATI
Gli italiani non rinunciano alle tanto amate ferie estive, è questo ciò che emerge dall’infografica realizzata da Younited Credit
A "Un Giorno Speciale" su Radio Radio vivace scambio di vedute sulla caccia. Tozzi: "I cacciatori sono dei poveracci"
Se c’è un luogo in cui si può immaginare che i sogni diventino realtà, quello è senz’altro la costiera amalfitana
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
3
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
4
Il quartiere scende in strada perché non ha bisogno di irruzioni poliziesche, ma di strutture e investimenti
Data di pubblicazione: 2019-12-05 09:05:51
5
"L’attività della Polizia Locale in questa fine settimana ha visto un’impennata di lavoro dovuto allo scorretto uso della strada e alle numerose distrazioni durante la guida"
Data di pubblicazione: 2019-12-01 15:27:10
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
3
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
4
Il quartiere scende in strada perché non ha bisogno di irruzioni poliziesche, ma di strutture e investimenti
Data di pubblicazione: 2019-12-05 09:05:51
5
"L’attività della Polizia Locale in questa fine settimana ha visto un’impennata di lavoro dovuto allo scorretto uso della strada e alle numerose distrazioni durante la guida"
Data di pubblicazione: 2019-12-01 15:27:10
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]