Venerdì 13 Dicembre 2019 ore 04:46
LO SAPEVATE CHE...
Ecco come traslocare a Roma senza stress
 Dalle ricerche condotte in campo psicologico annoverano il trasloco tra gli eventi più stressanti della vita dell’uomo

Non suona insolito affermare che cambiare casa sia fonte di stress. Dalle ricerche condotte in campo psicologico annoverano il trasloco tra gli eventi più stressanti della vita dell’uomo. Ci sono molti fattori che possono indurci a voler andare a vivere altrove. Potrebbe essere una scelta obbligata, per avvicinarci al luogo di lavoro. Potremmo decidere di spostarci in un quartiere più vivibile o una casa più grande, magari in previsione della famiglia che cresce di numeroMa anche se è una nostra scelta, il trasloco è comunque un’attività impegnativa, che prende tempo ed energie e può stressare molto, soprattutto nelle grandi città. A Roma, per esempio, andare da un punto all’altro della città, soprattutto negli orari di punta, può essere impegnativo e particolarmente snervante.
 

Traslocare a Roma
 

Traslocare in un grande centro abitato è ancora più impegnativo e stressante, insomma, soprattutto se parliamo di Roma, che è bellissima ma particolarmente caotica. Un’operazione come quella del trasloco nella capitale presuppone informarsi sulle strade e sul traffico limitato in determinate zone, essere sicuri di dove si può sostare nei pressi della casa che lasciamo e di quella dove andremo ad abitare, sapere quali sono le vie particolarmente trafficate. Queste ultime, per esempio, potrebbero dilatare i tempi dell’operazione e far lievitare i costi.
 

Potremmo sentirci tentati di lasciar perdere. Non ce n’è bisogno: il segreto è affidarsi a ditte esperte e professionali. Riguardo ai traslochi a Roma, scegliere un’azienda solida e affermata garantisce una buona riuscita del trasloco nel modo più ottimizzato possibile e anche una semplificazione dell’iter burocratico. Del resto, l’esperto serio e professionale sa rispondere alle esigenze del cliente nel miglior modo possibile e non lo lascia mai solo per tutto il tempo necessario al servizio reso.
 

Richiedere il preventivo
 

Il primo passo da compiere è la richiesta del preventivo. Già in questa fase iniziale, risulta subito evidente se abbiamo o meno a che fare con una ditta professionale e seria. Il preventivo vi deve essere proposto in modo chiaro, possibilmente in modo gratuito e senza impegno. Ci sono ottime aziende che danno la possibilità di ottenere un preventivo direttamente online.

Se il preventivo è di nostro gradimento, l’azienda si mette d’accordo con il cliente in merito alle date e ai dettagli del lavoro.
 

Quale servizio scegliere?
 

Il committente ha, in buona sostanza, due alternative: lasciare che l’azienda si occupi interamente del trasloco oppure noleggiare i mezzi necessari all’operazione. Alcune ditte prevedono, infatti, anche l’opzione noleggio. È chiaro che la prima possibilità è quella che vi garantisce un trasloco ottimale e che vi procura la minore dose di stress, perché l’azienda mette a disposizione la sua esperienza e la professionalità dei suoi dipendenti dall’inizio alla fine dell’iter. Non dovrete preoccuparvi di nulla né compiere alcuno sforzo fisico o affaticarvi.
 

Chi trasloca, soprattutto in una città come Roma, deve pensare a tante cose: non fate scelte avventate perché rischiereste di lasciarvi sfuggire qualche dettaglio o di non considerare tutti gli aspetti del trasloco. Affidarvi in toto ai professionisti vi fa stare più tranquilli per quanto riguarda tutte le operazioni necessarie come lo smontaggio dei mobili e il loro imballaggio, oppure il prelievo di essi in qualsiasi posto siano e il loro trasferimento nella casa nuova. L’esperto conosce la burocrazia del settore e sa come affrontarla per preparare i permessi del Comune, l’ingresso in zone a traffico limitato ecc. Tra l’altro, il trasloco potrebbe durare più giorni e potreste aver bisogno di un deposito per la vostra merce, problema che non vi riguarda se la ditta si occupa di tutto.


ARTICOLI CORRELATI
Fare un trasloco da soli è possibile, ma conviene fare attenzione a quanti oggetti, mobili e suppellettili si dovranno spostare
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Nella giornata di sabato uno schianto in viale Isacco Newton è costato la vita a Julia Magnante
I PIU' LETTI IN RUBRICHE
GIORNO SETTIMANA MESE
1
di Il capocordata
Data di pubblicazione: 2019-12-08 02:23:04
2
Quasi mai ci si rende conto dei danni causati dalla sigaretta, dovuti alla presenza del catrame, una sostanza estremamente tossica per l’organismo
Data di pubblicazione: 2019-12-09 09:37:41
3
Lavarsi i denti tre volte al giorno può non essere sufficiente per curare in modo adeguato la propria igiene orale
Data di pubblicazione: 2019-12-10 09:02:16
1
di Il capocordata
Data di pubblicazione: 2019-12-08 02:23:04
2
Quasi mai ci si rende conto dei danni causati dalla sigaretta, dovuti alla presenza del catrame, una sostanza estremamente tossica per l’organismo
Data di pubblicazione: 2019-12-09 09:37:41
3
LO SAPEVATE CHE... EaseUS Todo Backup
Ogni giorno scattiamo foto, registriamo video, creiamo documenti e installiamo programmi, rendendo il nostro dispositivo un vero e proprio archivio
Data di pubblicazione: 2019-12-03 18:52:41
4
Gli italiani appassionati di casinò sono migliaia in Italia, e la prova viene data dai numeri di settore
Data di pubblicazione: 2019-12-06 16:02:19
5
Ci sono dei beni di consumo che hanno, sul mercato del nuovo, un costo che spesso è molto elevato
Data di pubblicazione: 2019-12-05 17:03:45
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]