Mercoledì 23 Ottobre 2019 ore 02:56
PARTE IL CONTE BIS
M5s e Pd governeranno un Paese di cui non frega niente a nessuno
In Italia funziona così: quando un governo lo vogliono tutti, non c'è modo di formarlo. E quando nessuno lo vuole, si trova il sistema di mettere tutti d'accordo
Bandiera tricolore italiana

Il Governo che sta arrivando tra un anno passerà, io mi sto preparando, è questa la novità.  M5S e Pd sono pronti a varare un nuovo esecutivo guidato dal professor Giuseppe Conte, uomo per tutte le stagioni e per tutti gli schieramenti. L'unico presidente del Consiglio nella storia repubblicana ad aver guidato due Governi di colore opposto. 

La piattaforma Rousseau, infatti, ha dato il via libera all'accordo con i Dem. Quasi 80 mila persone hanno detto sì. Ma a parte i votanti  (occorre fidarsi però) e forse Matteo Renzi, sembra che nessuno volesse davvero questo Governo. Non lo voleva Salvini, certo, non lo voleva l'altra parte del centrodestra, non lo voleva Zingaretti e non lo voleva buona parte dei grillini.

In Italia funziona così quando un governo lo vogliono tutti, non c'è modo di formarlo. E quando nessuno lo vuole, si trova il sistema di mettere tutti d'accordo. Gli uomini che formeranno il nuovo esecutivo, francamente, non hanno molta importanza. Qualcuno sarà a disposizione e qualcun altro non sarà a disposizione. Signore e signori la politica è finita o speriamo sia "solo" gravemente malata. Basterà una semplice aspirina prescritta dal presidente della Repubblica? 

Sì al Governo. Rousseau e il paradosso della sovranità che appartiene al popolo


ARTICOLI CORRELATI
Il 79% degli attivisti M5S dice sì al Conte-bis, ma sono 1/1000 del corpo elettorale. E Di Maio mastica amaro
E Delrio (Pd): "Abbiamo lavorato bene anche oggi. Abbiamo anche fatto il punto sui suggerimenti delle altre forze politiche e abbiamo lavorato su argomenti specifici
Il futuro capo del governo ha convinto anche il Pd. La presidenza dell'avvocato potrebbe giovare a tutti. In primis a Matteo Renzi
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Ormai è guerra aperta tra Di Maio-Renzi e Conte-Zingaretti. E il dibattito pubblico torna a scadere in insulti e volgarità
Data di pubblicazione: 2019-10-22 08:31:51
1
Cinque minuti, "il tempo che evidentemente dedica ogni giorno a Roma per averla ridotta in questa condizione"
Data di pubblicazione: 2019-10-03 16:09:17
2
"L'ordine dei medici del Lazio denuncia il rischio di un'emergenza sanitaria se non arriva una soluzione immediata per i rifiuti"
Data di pubblicazione: 2019-10-02 16:35:14
3
Di presentarsi alle prossime elezioni da sindaco della Capitale la leader di Fdi non ci pensa. Di fare opposizione nemmeno. Meglio andare in tv senza rischiare
Data di pubblicazione: 2019-10-06 17:37:52
4
Nota del Comune: "Soltanto ieri è stato possibile prendere visione del materiale video e così avviare le procedure evidenziate"
Data di pubblicazione: 2019-10-09 11:16:36
5
Nicola Marini, Presidente in carica ha lasciato il suo posto a Riccardo Varone, Sindaco di Monterotondo che è quindi il nuovo Presidente
Data di pubblicazione: 2019-10-17 15:54:54
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]