Martedì 19 Novembre 2019 ore 21:01
GUIDA DISTRATTA
Le auto blu della Regione Lazio multate ovunque. Sanzioni pagate in ritardo
Infrazioni al codice della strada avvenute nei comuni di Roma, Rieti e Latina. Da pagare tre cartelle esattoriali per un importo di 3mila e 500 euro

Stiamo parlando di una cifra irrisoria, in questo caso. Quasi 3mila e 500 euro per sole tre cartelle esattoriali. Somma che la Regione Lazio dovrà sborsare alle Agenzie delle entrate per non aver pagato delle vecchie multe prese dalle proprie auto di servizio nel 2014 , 2015 e 2018 nei comuni di Roma, Rieti e Latina. Al di là del giudizio che si può formualare su una macchina pubblica che non rispetta il codice della strada, non si capisce perchè mai la sanzione non si possa pagare entro 5 giorni con un importo ridotto. Si tratta di un inutile spreco di denaro pubblico. 

La multa non pagata, infatti, viene iscritta a ruolo da un ente creditore (in questo caso Agenzia delle Entrate) che provvederà a notificare una cartella esattoriale nella quale, l’importo iniziale della multa non pagata, sarà lievitato tra interessi e sanzioni aggiuntive.

Non pagare una multa, quindi,  costa alla Regione Lazio e quindi alla collettività, anche il doppio dell’importo della sanzione iniziale, più le spese della cartella. A seguito della notifica della cartella esattoriale, l’importo della multa non pagata potrà essere incrementato del 10% ogni sei mesi di mancato pagamento.

Il Governo Conte bis ha la fiducia ma i conti non tornano

Governo, finanziaria: perché nessuno dice dove si prendono i soldi?


ARTICOLI CORRELATI
E' successo ieri a Subiaco, vicino Roma. L'uomo era un imprenditore di Frosinone
A fissare le sanzioni amministrative è il Ministero della Giustizia, di concerto con quello dell’Economia e delle Infrastrutture
Arrivano due nuove reati che verranno inseriti nel Codice penale per punire i pirati della strada: omicidio e lesioni
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Di certo, i vigili del fuoco di Roma e provincia rappresentano l’apice di una condizione di difficoltà estrema
Data di pubblicazione: 2019-11-19 18:14:17
2
Sul cadavere dell'anziana, che potrebbe essere deceduta per un incidente domestico, è stata disposta l'autopsia
Data di pubblicazione: 2019-11-19 11:25:36
1
Un 56enne romano alla guida della propria auto, dopo aver perso il controllo del mezzo, ha investito un runner di 66 anni nei pressi di un cavalcavia
Data di pubblicazione: 2019-11-18 10:08:13
2
.Evacuate 20 persone che si trovavano nei 12 appartamenti. Nessuno è rimasto ferito o intossicato
Data di pubblicazione: 2019-11-18 10:35:53
3
Devastazione e danneggiamenti ovunque nel Lazio
Data di pubblicazione: 2019-11-17 15:34:17
4
Le conseguenze ricadono quotidianamente sui cittadini e i pendolari che usufruiscono del servizio
Data di pubblicazione: 2019-11-17 12:24:29
5
Le proteste, entrambe di 24 ore, osserveranno il rispetto delle fasce di garanzie
Data di pubblicazione: 2019-11-18 11:40:00
1
Nella tarda mattinata di sabato 9 Novembre sono stati chiamati i soccorsi per un incidente a un operatore della discarica di rifiuti
Data di pubblicazione: 2019-11-09 12:31:31
2
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
3
L'epicentro a sud est di Balsorano in provincia dell'Aquila. Traffico ferroviario sulla linea Roma- Cassino sospeso per accertamenti. Scuole chiuse nel frusinate
Data di pubblicazione: 2019-11-07 18:43:15
4
A causa delle avverse condizioni meteo, sono stati molti gli interventi della Protezione Civile nella zona dei Castelli Romani. Interessati dalla tromba d'aria anche Velletri, Albano e Lanuvio
Data di pubblicazione: 2019-11-12 21:15:38
5
Programmata una manifestazione per Giovedì 7 Novembre alle 18 al teatro "Le Sedie" di Labaro per far sentire la voce dei Comuni interessati e di tutti i passeggeri
Data di pubblicazione: 2019-11-03 22:06:09
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]