Martedì 19 Novembre 2019 ore 22:26
LO SAPEVATE CHE...
Come evitare le truffe dei casino online su PayPal, e non solo
Si sa che PayPal è uno dei sistemi di pagamento online più utilizzati in tutto il mondo

Si sa che PayPal è uno dei sistemi di pagamento online più utilizzati in tutto il mondo. La sua popolarità deriva dal fatto che la transazioni sono rapide, avvengono in poco tempo, si svolgono in modo semplice e in diverse valute internazionali. PayPal, inoltre, fornisce numerosi servizi sia per ricevere che inviare denaro e per trasferirlo da un conto corrente a un altro con molta facilità. Ma la fama di PayPal proviene anche dalla sicurezza che la piattaforma offre ai suoi clienti prima, durante e dopo le transazioni che si sono eseguite fra utenti. Infatti PayPal è un servizio molto scrupoloso nel controllare i dati e nel verificare l’autenticità delle identità degli utenti e dei conti bancari.

PayPal e il gioco online

Anche chi gioca nei casinò online, ad esempio, può pagare con PayPal e ricaricare il proprio conto di gioco. Risulta un mezzo sicuro e veloce, usato sempre da più persone. Nel farlo è bene prestare attenzione al sito in cui si gioca. Ad esempio la lista dei casinò online PayPal su www.truffa.net è stata selezionata con cura per una panoramica completa dopo scrupolosi test. Si tratta insomma di una guida sicura alla scelta dei migliori casinò online che accettano PayPal. Usare PayPal per giocare nei casinò online è possibile ma è bene affidarsi ad operatori competenti e affidabili come quelli presenti nella lista, i casinò online più sicuri.

Le truffe online sono purtroppo numerose e c’è da prestare molta attenzione, indipendentemente dal grado di esperienza informatica che si ha e anche dall’età. Può essere difficile da credere, ma tra i soggetti più a rischio truffa troviamo i millennial, i “nativi digitali” che teoricamente dovrebbero avere qualche strumento in più per riconoscere una truffa telematica rispetto alla generazione dei propri genitori.

In Italia si gioca molto online e ci si affida a internet anche per la gestione dei risparmi e il trading online. Poiché sono molte le persone che usano la piattaforma PayPal, diventata popolare in tutto il mondo, tantissimi Cyber Criminali, hacker e pirati informatici la prendono di mira. Per un hacker è chiaramente un’ambizione accedere ai conti PayPal degli utenti di tutto il mondo, e quindi vengono adottati diversi sistemi per violare gli account e sottrarre le password. Con un po’ di accortezza però gli utenti possono difendersi, soprattutto prestando attenzione ai siti in cui utilizzano PayPal e ai messaggi che ricevono: spesso infatti si tratta di truffe per spingere l’utente a dare informazioni segrete. PayPal resta un metodo molto sicuro per effettuare pagamenti.

Riconosce le truffe PayPal

Per restare nell’ambito delle truffe online legate a PayPal, molto diffusa è quella che arriva tramite SMS o email con un messaggio ben scritto e credibile, a volte perfino con una copia del logo del portale o con un simbolo contraffatto, ma che in realtà proviene da un truffatore, da un hacker informatico. Questo tipo di truffa viene definita Phishing, e menzionando ipotetici problemi legati all’account, richiede la password o dei dati sensibili allo scopo di aggirare l’utente. In questi casi è bene ignorare il link che viene proposto, soprattutto se non si è sicuri. Osservando bene l’indirizzo ci si accorgerà che si tratta di un sito totalmente diverso da quello ufficiale di PayPal.

Questi tipi di messaggio spingono i clienti a pensare che il loro account PayPal sia stato bloccato e che attraverso il link fornito sia possibile riattivarlo e sistemare il problema inesistente a cui fanno cenno. Ovviamente si tratta di una truffa perché bisogna ricorda che PayPal contatta i propri clienti solamente tramite email ufficiale oppure tramite numero telefonico. PayPal infatti ha un servizio di assistenza clienti molto efficiente. Per evitare di essere truffati il consiglio è di ignorare tutti questi messaggi e, nel caso si abbiano dei dubbi sull’autenticità di un SMS o di un’email, o di una possibile violazione del proprio account, contattare direttamente l’assistenza de PayPal. È bene sempre utilizzare sistemi protetti da firewall e antivirus.

Utilizzare PayPal è molto sicuro, anche ad esempio per i casinò online, ma serve fare attenzione quando arrivano email sospette o richieste dove si chiede di cliccare su un link. È fondamentale ricordare che non vanno mai comunicate password e non vanno inserite su siti inaffidabili.


ARTICOLI CORRELATI
Gli effetti del Decreto Dignità non sono tutti negativi per il gioco online e prevedono interessanti forme di contrasto alla ludopatia
Sono tante le varianti di Casinò Online nelle quali ci si può imbattere e l’imbarazzo della scelta, risulta essere molto elevato
Nel 1994, una società poco conosciuta, chiamata Microgaming, iniziò a sviluppare dei software per i casinò online...
I PIU' LETTI IN RUBRICHE
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Esiste un collegamento fra cessione del quinto e delega di pagamento?
Data di pubblicazione: 2019-11-19 07:45:17
Data di pubblicazione: 2019-11-17 11:35:17
2
Quando si è alla ricerca di un nuovo lavoro bisogna valutare attentamente diversi aspetti
Data di pubblicazione: 2019-11-18 16:36:24
3
Esiste un collegamento fra cessione del quinto e delega di pagamento?
Data di pubblicazione: 2019-11-19 07:45:17
1
Nel 1626 Monterotondo passa sotto il controllo della famiglia Barberini che la trasforma in Ducato
Data di pubblicazione: 2019-11-14 09:01:43
2
Il comune è di recente costituzione e inizia a formarsi attorno alla ferrovia e la prima linea ad attraversarlo è stata la Roma Frascati del 1856
Data di pubblicazione: 2019-11-11 09:03:35Data di pubblicazione: 2019-11-01 20:39:44
4
di Donna Assunta Di Marzio
Data di pubblicazione: 2019-11-01 17:52:50
5
L'innovazione tecnologica ha portato in dote numerosi benefici in diversi settori, compreso quello assicurativo
Data di pubblicazione: 2019-11-05 14:32:50
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]