Venerdì 18 Ottobre 2019 ore 19:58
LO SAPEVATE CHE...
Interventi di Mastoplastica a Roma
La mastoplastica è uno degli interventi chirurgici più comuni e diffusi; riguarda la mammella e include diverse tipologie di interventi

La mastoplastica è uno degli interventi chirurgici più comuni e diffusi; riguarda la mammella ed include diverse tipologie di interventi, siano essi di natura estetica o per questioni legate a patologie o a problemi di altra natura. Quando parliamo di mastoplastica è doveroso precisare che esistono 3 differenti tipi di interventi: la mastoplastica additiva, che consiste nell’inserimento di protesi per aumentare o ricostruire il seno; la mastoplastica riduttiva, eseguito per la riduzione delle dimensioni del seno; infine, la mastopessia, un intervento mirato a risolvere i problemi di tonicità del seno.

Oggigiorno, questo tipo di intervento in Italia è molto sicuro, soprattutto se effettuato in una grande metropoli. I risultati sono sempre soddisfacenti, anche nelle ipotesi più estreme di ricostruzione del capezzolo e dell’areola, dove sono necessari tempi lunghi per poter garantire un risultato definitivo ma funzionale e anche esteticamente valido.

Per effettuare un intervento di mastoplastica a Roma, nello specifico, si hanno a disposizione numerose possibilità ma il consiglio rimane sempre quello di optare per centri e medici accreditati e professionalmente validi. È importante affidarsi a personale qualificato e con una lunga esperienza nel campo per evitare problemi e spiacevoli sorprese sia durante l’intervento che nella fase post operatoria.

Aumentare il volume del seno

La mastoplastica additiva è uno degli interventi più comuni e richiesti; sono molti i soggetti che decidono di affidarsi alla chirurgia plastica per migliorare il proprio aspetto, aumentando la dimensione del seno oppure per correggere le tipiche asimmetrie tra le mammelle. La soluzione di rito è quella di introdurre delle protesi nel seno per rimodellarne la forma e le dimensioni in modo da rendere i seni simmetrici e proporzionati alle dimensioni del torace e comunque in armonia con il corpo delle pazienti.

Le protesi utilizzate possono essere di differente materiale e tipo anche se le protesi al silicone hanno dimostrato una maggiore durata nel tempo oltre che maggiore propensione ad adattarsi per gli scopi dell’intervento di mastoplastica additiva. Oltre che per aumentare le dimensioni, la mastoplastica additiva viene utilizzata per risollevare il seno a causa di cedimenti dovuti a gravidanza e allattamento, forte dimagrimento o altre cause contingenti.

L’intervento di mastoplastica additiva può essere utile per risolvere problemi di autostima dovuti alle dimensioni inadeguate del seno. I problemi di autostima o disagio sono diffusi anche tra le donne che presentano dimensioni eccessive del seno e in questo caso si procede con una mastoplastica riduttiva. Vi si affidano coloro che hanno subito un’asportazione a causa di neoplasie ed altre gravi patologie a carico dell’apparato mammario.

I costi della mastoplastica

Rispetto al passato, i costi, oggi, sono notevolmente contenuti. Gli interventi sono molto più frequenti e ciò ha fatto sì che le leggi di mercato intervenissero anche in questo settore, facendo livellare i prezzi verso valori accettabili. Un intervento di mastoplastica additiva generalmente ha costi variabili tra i 5 mila e gli 8 mila euro. Ovviamente, i prezzi variano da caso a caso e da numerosi altri fattori che possono essere valutati solo individualmente.

Nella stessa forbice di prezzo possono essere compresi anche gli altri interventi di riduzione o ricostruzione, sebbene in questo ultimo caso potrebbero essere necessarie un maggior numero di sedute e quindi il costo finale potrebbe esserne influenzato. In molti casi, è possibile accedere a soluzioni rateizzate per le somme più consistenti ma anche in questo caso le condizioni variano al variare dei centri, dei soggetti e delle problematiche riscontrate.

Molto più contenuti i costi per gli interventi meno invasivi di lifting micro chirurgico e risoluzione dei problemi legati alle smagliature dove i costi possono variare dalle poche centinaia di euro a poco più di mille ma anche in questo caso è necessario valutare i singoli casi.


ARTICOLI CORRELATI
Da oggi tutte le donne di Valmontone, e non solo, sono un po’ più sole, perché hanno perso un’amica e una guerriera
A seno nudo protestava, vicino Piazza San Pietro, mostrando sul braccio la scritta "Abortion"
L’associazione il Girasole è un gruppo di donne impegnate per offrire un sostegno alle donne che affrontano il cancro e lottano contro i tumori femminili
I PIU' LETTI IN SALUTE E BENESSERE
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"Ci sono tutti gli elementi affinché si possa fare una autonomia differenziata che si possa ispirare all'articolo 32 della Costituzione"
Data di pubblicazione: 2019-10-15 08:27:12
1
La Vitiligine è un disordine acquisito della pigmentazione cutanea, relativamente frequente
Data di pubblicazione: 2019-10-02 19:26:12
2
Corrado Caporossi è sempre stato un irregolare. Medico dentista, ha subito affrontato la professione con lo spirito del ricercatore
Data di pubblicazione: 2019-10-06 11:41:31
3
Gli interventi saranno eseguiti all’ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano, diretto dal dottor Antonio Scialdone
Data di pubblicazione: 2019-10-03 19:10:21
4
"Ci sono tutti gli elementi affinché si possa fare una autonomia differenziata che si possa ispirare all'articolo 32 della Costituzione"
Data di pubblicazione: 2019-10-15 08:27:12
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]