Martedì 19 Novembre 2019 ore 17:24
DISASTRO ECONOMICO
La sanità italiana è al collasso. In dieci anni ha subìto 37 miliardi di tagli
A pagarne le conseguenze è stato soprattutto il personale medico perché il 50% dei soldi mancanti sono stati tolti alla spesa per i dipendenti

In 10 anni tagliati 37 miliardi di euro. Nell’ultimo decennio tutti i Governi hanno contribuito a sgretolare il Servizio Sanitario Nazionale (SSN), la maestosa opera pubblica costruita per tutelare la salute delle persone. Con il nuovo Esecutivo a breve impegnato nell’aggiornamento del Documento di Economia e Finanza 2019 e, soprattutto, nella stesura della Legge di Bilancio, la Fondazione GIMBE pubblica un report sul definanziamento 2010-2019 del SSN al fine di stimare, al di là dei proclami, la reale entità delle risorse necessarie a rilanciare la sanità pubblica. 

Il finanziamento pubblico alla sanità ha subìto un taglio di 37 miliardi di euro: circa 25 miliardi tra il 2010 e il 2015; oltre 12 miliardi nel 2015-2019. A pagarne le conseguenze è stato soprattutto il personale sanitario perché il 50% dei 37 miliardi mancanti sono stati tolti alla spesa per i dipendenti. In particolare hanno fatto cassa il blocco del turnover, ossia il blocco dell’assunzione di nuovi medici per sostituire i pensionati, e il mancato rinnovo del contratto che doveva servire ad allineare le retribuzioni dei medici italiani agli standard europei.

La Fondazione Gimbe da anni ribadisce che se è certo che non esiste un piano occulto di smantellamento e privatizzazione del SSN, è altrettanto vero che manca un esplicito programma politico per il suo salvataggio. 


ARTICOLI CORRELATI
La festa del 2 Giugno sarà celebrata sotto l'egida della sobrietà
Fino alle 11 garantito solo il servizio per gli incidenti. Si procede a passo d'uomo, caos a Piazza Venezia
Danilo Broggi, ex ad di Consip, è il nuovo amministratore delegato. Atac nel 2013 chiuderà in rosso
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Sul cadavere dell'anziana, che potrebbe essere deceduta per un incidente domestico, è stata disposta l'autopsia
Data di pubblicazione: 2019-11-19 11:25:36
2
Il leader della Lega: nessun problema, dopo le minacce di morte dei Casamonica e i proiettili in busta, non è certo una querela a mettermi paura
Data di pubblicazione: 2019-11-19 06:36:25
1
Un 56enne romano alla guida della propria auto, dopo aver perso il controllo del mezzo, ha investito un runner di 66 anni nei pressi di un cavalcavia
Data di pubblicazione: 2019-11-18 10:08:13
2
.Evacuate 20 persone che si trovavano nei 12 appartamenti. Nessuno è rimasto ferito o intossicato
Data di pubblicazione: 2019-11-18 10:35:53
3
Devastazione e danneggiamenti ovunque nel Lazio
Data di pubblicazione: 2019-11-17 15:34:17
4
Le conseguenze ricadono quotidianamente sui cittadini e i pendolari che usufruiscono del servizio
Data di pubblicazione: 2019-11-17 12:24:29
5
Le proteste, entrambe di 24 ore, osserveranno il rispetto delle fasce di garanzie
Data di pubblicazione: 2019-11-18 11:40:00
1
Nella tarda mattinata di sabato 9 Novembre sono stati chiamati i soccorsi per un incidente a un operatore della discarica di rifiuti
Data di pubblicazione: 2019-11-09 12:31:31
2
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
3
L'epicentro a sud est di Balsorano in provincia dell'Aquila. Traffico ferroviario sulla linea Roma- Cassino sospeso per accertamenti. Scuole chiuse nel frusinate
Data di pubblicazione: 2019-11-07 18:43:15
4
A causa delle avverse condizioni meteo, sono stati molti gli interventi della Protezione Civile nella zona dei Castelli Romani. Interessati dalla tromba d'aria anche Velletri, Albano e Lanuvio
Data di pubblicazione: 2019-11-12 21:15:38
5
Programmata una manifestazione per Giovedì 7 Novembre alle 18 al teatro "Le Sedie" di Labaro per far sentire la voce dei Comuni interessati e di tutti i passeggeri
Data di pubblicazione: 2019-11-03 22:06:09
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]