Lunedì 09 Dicembre 2019 ore 20:27
TRASPORTI BOCCIATI
Nel fallimento della Metro C di Roma c'è la responsabilità della Giunta Raggi
Come scrive il blog Metro per Roma, "Nessuno pretende che in una consiliatura si costruiscano centinaia di chilometri di metropolitane, ma..."

Come scrive il blog Metro per Roma, "Nessuno pretende che in una consiliatura si costruiscano centinaia di chilometri di metropolitane (ed è nota la condizione pregressa della città), ma da questo a riuscire nell’incredibile impresa di non fare proprio nulla, addirittura mettendo a rischio anche i cantieri già aperti, ce ne passa". 

Nello specifico della linea C le talpe rimarranno bloccate sotto il Foro di Traiano. Sarà impossibile recuperarle. Stiamo parlando di due mostri lunghi 150 metri e, alti 9. Stavano scavando le gallerie della Metro C quando il Comune ha annunciato che non ci sono più soldi. Non ci sono più soldi per disseppelire queste due enormi macchine scavatrici. Rimarranno sottoterra nei secoli dei secoli. A meno di un miracolo. 

"Non potendo più intervenire sulle talpe - scrive ancora Metro per Roma - il tema adesso è trovare un modo per realizzare nella maniera più efficace la stazione Venezia, ma i dipartimenti appaiono del tutto disinteressati al tema, rispecchiando l’assenza dell’assessorato. A questo si aggiunge la latitanza della sindaca su questo tema, forse già incasinata con la questione della spazzatura. Non basta: questo disinteresse totale nell'ambito trasportistico (e non solo) dimostra la totale assenza di programmazione di un intero movimento politico. E non solo a livello locale, zero carbonella. 


ARTICOLI CORRELATI
Erano i poeti, gli scrittori, i musicisti, i pittori, i compositori, gli attori che per quattro anni hanno vissuto nel “ghetto modello" di Terezín, concepito dal Reich per negare l'esistenza dei lager
Da lunedì 4 marzo otto corse al giorno, dal lunedì al venerdì, collegheranno Frascati con la stazione Pantano-Borghese della linea C della metro
"Virginia Raggi è la dimostrazione di quanto i Cinque Stelle non siano in grado di governare una realtà complessa come una grande città"
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Previsti venti in grado di strappare facilmente ramoscelli dagli alberi e rendere difficoltoso camminare controvento
Data di pubblicazione: 2019-12-09 19:47:17
2
Si parte soprattutto dalle regioni del Nord con in testa Lombardia e Veneto, terza la Sicilia
Data di pubblicazione: 2019-12-09 14:06:34
3
"La sicurezza sul lavoro è un tema fondamentale, il Lazio ha un triste primato: il numero di vittime più alto rispetto alla media nazionale"
Data di pubblicazione: 2019-12-09 12:54:50
4
Faceva credere di versare gli assegni ricevuti a favore della Compagnia Assicuratrice, ma la nota Compagnia assicurativa era all'oscuro delle truffe che si stavano perpetrando
Data di pubblicazione: 2019-12-09 10:22:39
1
Mentre la Capitale annaspa tra i rifiuti e cade nelle buche si celebra in gran fasto l'accensione di "Spelacchio"
Data di pubblicazione: 2019-12-08 09:33:51
2
Faceva credere di versare gli assegni ricevuti a favore della Compagnia Assicuratrice, ma la nota Compagnia assicurativa era all'oscuro delle truffe che si stavano perpetrando
Data di pubblicazione: 2019-12-09 10:22:39
3
"La sicurezza sul lavoro è un tema fondamentale, il Lazio ha un triste primato: il numero di vittime più alto rispetto alla media nazionale"
Data di pubblicazione: 2019-12-09 12:54:50
4
Si parte soprattutto dalle regioni del Nord con in testa Lombardia e Veneto, terza la Sicilia
Data di pubblicazione: 2019-12-09 14:06:34
5
Previsti venti in grado di strappare facilmente ramoscelli dagli alberi e rendere difficoltoso camminare controvento
Data di pubblicazione: 2019-12-09 19:47:17
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
3
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
4
Il quartiere scende in strada perché non ha bisogno di irruzioni poliziesche, ma di strutture e investimenti
Data di pubblicazione: 2019-12-05 09:05:51
5
La figlia del brigadiere deceduto non crede al suo suicidio e si prepara a lottare anche da sola per la verità
Data di pubblicazione: 2019-12-06 09:05:18
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]