Giovedì 21 Novembre 2019 ore 17:14
LO SAPEVATE CHE...
Criptovalute di Stato: la novità della Cina
Non abbiamo la più pallida idea di cosa ci riserverà il domani, anche se sono tantissimi quelli pronti a giurare di saperlo

Non abbiamo la più pallida idea di cosa ci riserverà il domani, anche se sono tantissimi quelli pronti a giurare di saperlo. Se vorrete ascoltare le profezie complesse di questi personaggi, allora fate pure, ma se vi interessa essere più concreti e pensare al futuro in maniera più seria e approfondita, allora è arrivato al momento di prendere in considerazione un investimento.

Sono tantissimi i mercati su cui potete operare, scegliendo con cura qual è quello che vi sembra più adatto, noi vi consigliamo di tenere sotto d’occhio il mondo delle criptovalute. Questa realtà è il futuro, lo dicono fior fiori di analisti, e questa visione s’è diffusa talmente tanto che presto potremmo assistere alla creazione di  criptovalute di Stato.

La Cina avrà la prima criptovaluta di stato

Le voci sono tante e si alterano da diverso tempo, ma sembra che questa volta ci siamo veramente: la Repubblica Popolare Cinese sarà il primo paese tra le dieci grandi economie del mondo a sviluppare una criptovaluta.

Certamente non parliamo di un progetto che vedrà la sua realizzazione nell’immediato, ancora sono tanti i fattori da tenere in considerazione prima di pensare seriamente che una banca metterà le basi per la creazione di una criptovalute personale, eppure la Cina sembra da sempre quella più predisposta a valutare con serietà questa visione del futuro economico.

Criptovalute, come funzionano

Sappiamo cos’è una criptovaluta, ma forse a molte sfugge come funziona e quali sono i meccanismi che le hanno fatto guadagnare in poco tempo l’attenzione e il consenso degli investitori di tutto il mondo.

Non sappiamo se Satoshi Nakamoto, l’inventore del Bitcoin nel neanche così lontano 2009, abbia avuto la capacità di prevedere fin dove si sarebbe spinta la sua creatura e quale movimento avrebbe creato.
Quel che sappiamo è che il suo intuito ci aveva sicuramente giusto e la sua idea per la formazione di una criptovaluta è molto amata e apprezzata.

Usate come mezzo di scambio, alla pari delle classiche valute, le criptovalute hanno al loro interno la possibilità di trasmettere e scamviare informazioni attraverso un particolare processo crittografico.
Questa è la chiave del loro successo, poiché la crittografia in uso è ottima per proteggere le transazioni e per avere un controllo sull’innesto di nuove monete.

Se le banche e le valute normali hanno un determinato controllore che tiene d’occhio qual è la quantità di denaro stampato, questo discorso viene totalmente per quel che riguarda le criptovalute.
Tutto è già stato prestabilito al momento della loro creazione, per questo le criptovalute non possono in alcun modo essere alterate.

Criptovalute e la sicurezza

Le criptovalute sono molte apprezzate per la sicureezza che concedono agli investitori, i quali sono sicuri di aver messo il proprio denaro in un posto sicuro, visto che la forma stessa della criptovaluta rende molto difficile per chiunque provare ad alterarla.

Se da una parte abbiamo questo vantaggio, visto che è assai difficile trovare un errore di sistema all’interno di un dash, ci troviamo un’altra problematica piuttosto facile in cui incappare: la classica truffa generata dall’ignoranza.

Brutto a dirsi, ma sono tanti gli onesti investitori che attratti da questo mondo tutto nuovo, che ci viene presentato come meraviglioso e ricco di opportunità di guadagno si lasciano trasportare da piattaforme che promettono grandiosi successi e accumuli di denaro in tempi brevissimi. Tutti vorremmo mettere le mani su un altro caso Bitcoin, come hanno fatto i fortunati e bravi investitori in passato, e ritrovarci una fortuna da un momento all’altro, ma spesso dietro queste prospettive si nascondono solo raggiri.

Per questo bisogna sempre e solo scegliere piattaforma ed Exchangedi cui potete sin da subito constatare la sicurezza e la qualità e che siano sempre regolamentate secondo le regole Europee per il settore finanziario.


ARTICOLI CORRELATI
La nuova moneta a partire dalla metà del 2020. Con Libra si potrà pagare e trasferire denaro su Messenger, WhatsApp, Facebook
Le criptomonete rappresentano una tendenza che negli ultimi anni si è molto diffusa
Dal 5 al 7 giugno 2015 al laghetto Expo D’Oriente, Expo Cina e il Festival Internazionale della Danza
I PIU' LETTI IN RUBRICHE
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Da qualche giorno, il dibattito sul futuro dell’aeroporto di Ciampino si è fatto più insistente, un tema scottante che divide la politica
Data di pubblicazione: 2019-11-21 09:10:31
Data di pubblicazione: 2019-11-17 11:35:17
2
Esiste un collegamento fra cessione del quinto e delega di pagamento?
Data di pubblicazione: 2019-11-19 07:45:17
3
Quando si è alla ricerca di un nuovo lavoro bisogna valutare attentamente diversi aspetti
Data di pubblicazione: 2019-11-18 16:36:24
4
Da qualche giorno, il dibattito sul futuro dell’aeroporto di Ciampino si è fatto più insistente, un tema scottante che divide la politica
Data di pubblicazione: 2019-11-21 09:10:31
1
Nel 1626 Monterotondo passa sotto il controllo della famiglia Barberini che la trasforma in Ducato
Data di pubblicazione: 2019-11-14 09:01:43
2
Il comune è di recente costituzione e inizia a formarsi attorno alla ferrovia e la prima linea ad attraversarlo è stata la Roma Frascati del 1856
Data di pubblicazione: 2019-11-11 09:03:35Data di pubblicazione: 2019-11-01 20:39:44
4
di Donna Assunta Di Marzio
Data di pubblicazione: 2019-11-01 17:52:50
5
L'innovazione tecnologica ha portato in dote numerosi benefici in diversi settori, compreso quello assicurativo
Data di pubblicazione: 2019-11-05 14:32:50
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]