Giovedì 21 Novembre 2019 ore 18:13
MANAGER AZZURRI
Un francese a guidare il parmigiano? No, un'italiana a capo della moda parigina
Francesca Bellettini, già amministratore delegato di Saint Laurent, da poco è stata eletta anche presidente della Camera del vestire femminile transalpina

Cosa succederebbe se a guidare il Consorzio del parmigiano regginano fosse nominato un francese? Apriti cielo! Sovranisti leghisti e Fratelli d'Italia scatenerebbero l'inferno. In nome dell'italianità. Certo. Uno dei simboli, se non il simbolo gastronomico nazionale per antonomasia in mano a uno straniero e per di più transalpino. Inaudito, la cultura italiana svenduta all'estero.

Giorgia Meloni può stare serena. La nostra è sola fantasia. Eppure una cosa simile, in Francia, è accaduta sul serio ma a parti invertite. Indovinate chi è stata definita simbolo di tutte le parigine? Una signora italiana, Francesca Bellettini. Come scrive D di Repubblica l'italiana, già amministratore delegato di Saint Laurent, da poco è stata eletta anche presidente della Camera della moda femminile francese. 

"Per i francesi - ha detto Bellettini a Repubblica - la cosa più importante è che si rispettino le istituzioni e l'identità nazionale". "Qui è uno il principio che si segue: la Francia viene prima di tutto. Se ti adegui è fatta, diventi uno di loro". Non è importante dunque la nazionalità di chi dirige ma come scegliere le persone che fanno funzionare meglio le cose. 

In Italia siamo ancora lontani da una mentalità di questo genere. In Francia sono gelosi della loro identità ma se c'è quacuno che riesce ad esaltarla ancora di più, ben venga. Noi abbaiamo alla luna, solo in italiano e nemmeno tanto corretto.  


ARTICOLI CORRELATI
Scurria e Fidanza sono atterrati in Polonia. Lì indagheranno su quanto accaduto a Varsavia
"Poltronari e riciclati di sinistra? L'Italia merita di più. Io ci sono, noi ci siamo, riprendiamoci il Futuro!"
La verità del fotoreporter: "A Tor Sapienza c'erano decine di telecamere, alcune riprendevano alla luce del sole, altre di nascosto"
I PIU' LETTI IN OPINIONI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Spettacolo all’Olimpico con tre gol, due rigori, tre legni e un espulso. Milik non basta, Zaniolo e Veretout fanno volare Fonseca
Data di pubblicazione: 2019-11-03 08:05:41
2
La Lazio con questa vittoria importante raggiunge al quarto posto l’Atalanta e la sorpresa Cagliari
Data di pubblicazione: 2019-11-03 23:55:29
3
La Lazio torna all’Olimpico dopo la sconfitta contro il Celtic e davanti ai propri tifosi, vuole ritornare alla vittoria
Data di pubblicazione: 2019-11-10 19:49:38
4
La sinistra continua a vedere il fantasma del fascismo, morto e sepolto da decenni, ma è una tecnica per distrarre le masse e trovare un argomento attorno al quale ricomporre le fila
Data di pubblicazione: 2019-11-02 06:06:08
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]