Venerdì 22 Novembre 2019 ore 08:01
IL CIRCO DEL CENTRODESTRA
Specchio, specchio delle mie brame chi è la più sovranista del reame? "Renzi!"
A San Giovanni la Meloni si lamenta per la presenza delle bandiere della Lega. CasaPound spaventa Forza Italia mentre Salvini cerca di recuperare

Ma quale centrodestra unito? Tutti contro tutti, senza esclusione di colpi. Prima la presenza dei neofascisti di CasaPound, che si sono autoinvitati a Piazza San Giovanni, ha provocato la reazione di un pezzo di Forza Italia che fa capo a Mara Carfagna. Adesso l'incazzatura di Giorgia Meloni per avere scoperto che sul grande palco sventoleranno solo i simboli della Lega.

"Doveva essere una manifestazione di tutti e invece è come se fossimo ospiti in casa d’altri, in una piazza che abbiamo contribuito a riempire. Peccato - dice la leader di Fratelli d’Italia - un’altra occasione persa di dimostrare che siamo compatti, di mettere i sogni del nostro popolo prima degli interessi del singolo partito". 

E' evidente che nessuno ha la stoffa per fare il leader. Nessuno è all'altezza di Silvio Berlusconi (laureato). Nè Salvini nè Meloni (diplomati) hanno il carisma del cavaliere. Queste discussioni di piccolo cabotaggio dimostano l'immaturità e la fragilità di una destra che dopo Gianfranco Fini (laureato) si è dissolto nel nulla. Berlusconi lo aveva capito subito. Il suo erede naturale sarebbe stato Matteo Renzi (laureato). Ma ora è decisamente troppo tardi. 

Intanto il Cavaliere non si pone alcun problema, nemmeno quello di essere fischiato. Per lui essere a San Giovanni è un dovere perché gli italiani stanno mettendo a rischio la loro libertà. "Quelli della Lega potranno avere anche reazioni tipo fischi, ma non mi importa niente, io sono sicuro di quello che penso io e faccio quello che decido e ritengo giusto". 


ARTICOLI CORRELATI
"Virginia Raggi è la dimostrazione di quanto i Cinque Stelle non siano in grado di governare una realtà complessa come una grande città"
E aggiunge: "Vogliamo la chiusura di Equitalia, la pensione minima a mille euro e una pensione alle mamme che hanno diritto a vivere serenamente
Gianfranco Fini: "Berlusconi ha dato i 15 giorni. Poi metterà fuori anche Fitto. Una sorta di "Che fai, mi cacci, 2"?
I PIU' LETTI IN OPINIONI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Spettacolo all’Olimpico con tre gol, due rigori, tre legni e un espulso. Milik non basta, Zaniolo e Veretout fanno volare Fonseca
Data di pubblicazione: 2019-11-03 08:05:41
2
La Lazio con questa vittoria importante raggiunge al quarto posto l’Atalanta e la sorpresa Cagliari
Data di pubblicazione: 2019-11-03 23:55:29
3
La Lazio torna all’Olimpico dopo la sconfitta contro il Celtic e davanti ai propri tifosi, vuole ritornare alla vittoria
Data di pubblicazione: 2019-11-10 19:49:38
4
La sinistra continua a vedere il fantasma del fascismo, morto e sepolto da decenni, ma è una tecnica per distrarre le masse e trovare un argomento attorno al quale ricomporre le fila
Data di pubblicazione: 2019-11-02 06:06:08
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]