Sabato 07 Dicembre 2019 ore 23:36
SCIENZA
Scoperta scientifica Stati Uniti: bimbi su misura attraverso l'analisi del feto
"Genomic Prediction": la scoperta del Ceo dell'Università del New Jersey

Il programma scientifico "Genomic Prediction" condotto dal Ceo della startup Loren Tellier, dell' Università nel New Jersey e pubblicato dal "Mit Tecnology Review" ha suscitato varie polemiche negli Stati Uniti. Secondo questa ricerca infatti, mediante analisi genetiche e procedure effettuate sul feto per mezzo della fecondazione in vitro, risulterebbe possibile oggi prevedere quali embrioni hanno meno probabilità di ammalarsi di 11 patologie. Il gruppo di ricerca americano che ha condotto questo straordinario test ha preso ispirazione dal film di fantascienza "Gattaca" , dove era possibile scegliere la composizione genetica del bambino che doveva nascere. Il test inoltre permette di comprendere determinate caratteristiche del feto come l'altezza e l'intelligenza. Prevista per le prossime settimane la pubblicazione di un case study sui primi clienti. Un occasione, il test, che non è stata ancora colta dai centri di fertilità statunitensi. Molte coppie, venute a conoscenza dell'incredibile scoperta attraverso passaparola, riviste e volantini, arebbero chiesto al proprio medico informazioni a riguardo.

Approfondimenti

Il progetto è ancora in fase preliminare infatti, anche se alcuni embrioni sarebbero già stati testati, il Ceo sostiene di non essere sicuro che siano stati utilizzati per iniziare una gravidanza. Il test "Gattaca", eseguito su alcune cellule prelevate da un embrione, metterebbe quindi in luce la percentuale di rischio per una serie di patologie e caratteristiche fisiche. Proprio nel mese di ottobre l'azienda ha lanciato il test chiamato "Life View" durante uno stand di specialisti in fertilità a Philadelphia. La stessa azienda ha affermato di non poter assicurare nulla riguardo sul futuro bene risultante dalla selezione pre-impianto e che questa nuova scoperta non è un test diagnostico.

Fonte: Adnkronos

Leggi anche:

Pennsylvania, scoperto prelievo di sangue che pronostica il tumore al cervello

Norvegia, uno studio conferma, i dispositivi tecnologici danneggiano i bambini

 

 


ARTICOLI CORRELATI
L'ivoriano si sta allenando a Trigoria in attesa di rinnovare il visto per raggiungere i compagni negli USA
Ancora un caso di roditori presenti all'interno dei parchi capitolini dopo il bimbo morso a Villa Gordiani
Ma queste cose perchè non ce le hanno mai dette? Quando la smetteranno di prenderci in giro o, come dice Trump, di essere bugiardi?
I PIU' LETTI IN SALUTE E BENESSERE
GIORNO SETTIMANA MESE
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]