Mercoledì 22 Gennaio 2020 ore 04:27
L'AZIENDA DI TELEVENDITA DI PREZIOSI LICENZIA I SUOI DIPENDENTI ROMANI
Roma, presidio fisso contro la Juwelo, famosa società di televendita di gioielli
La ditta di televendita di gioielli licenzia i suoi dipendenti bloccando all'improvviso il badge elettronico

Da oggi, 14 novembre a Roma, si sono riuniti i 50 dipendenti licenziati all'improvviso dell'azienda che si occupa di televendita di gioielli Juwelo facente capo al gruppo Elumeo.

I lavoratori hanno lanciato un presidio permanente davanti all'azienda in via Albalonga 27, ma vediamo perché:

La scoperta al badge

Lunedì 11 novembre i 50 dipendenti della sede capitolina erano sono stati sorpresi dall'angosciante e inaspettata notizia. I lavoratori hanno appreso di non avere più un lavoro in questa azienda dislocata in diverse parti del modo (anche in Thailandia e Inghilterra) in seguito alla scoperta che i badge non funzionavano più. Nella stessa mattinata i dipendenti (ormai ex) hanno ricevuto un invito tramite sms in un ristorante vicino alla sede del loro ufficio in via Albalonga, dove sono stati informati del loro immediato licenziamento.

La motivazione è stata che la Juwelo non dispone più della liquidità economica per pagare i suoi dipendenti.

Il presidio fisso e i sindacati

Nel frattempo, mentre il presidio si riunirà ogni pomeriggio, i sindacati sono riusciti a ottenere che i lavoratori ottengano lo stipendio per alcuni mesi come sussidio durante la transizione.

Secondo alcune voci non è la prima volta che questa società molla in tronco i suoi dipendenti; forse è un'abitudine e non solo un caso di difficoltà economica?

Di certo, non tutti sono fedeli come una pietra sempiterna.

Leggi anche:

Trasporti Lazio, lunedì 18 novembre sciopero di 24 ore in Cotral

Omicidio Luca Sacchi: dai cellulari non emergono contatti tra vittima e killer


ARTICOLI CORRELATI
I carabinieri lo hanno rintracciato e fermato in un bar di via G. Mercalli, quartiere Pinciano
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Scoperta, nei pressi della sua abitazione al centro cittadino, una rete commerciale di sostanze stupefacenti
Data di pubblicazione: 2020-01-21 10:50:21
2
La madre ha partorito in casa con l'aiuto della nonna, poi ha chiamato i sanitari per denunciare la caduta della piccola
Data di pubblicazione: 2020-01-21 08:46:42
3
Il terribile scoppio in una palazzina in via Capo Soprano
Data di pubblicazione: 2020-01-20 10:04:52
4
Il blitz all'alba è ancora in corso su Viterbo, Frosinone, fino a Reggio Calabria
Data di pubblicazione: 2020-01-20 08:07:29
5
In quel lasso di tempo avrebbe avuto dodici aborti e quattro figli
Data di pubblicazione: 2020-01-21 14:16:40
1
Il presidente del gruppo Goia: "Abbiamo creduto nel governo giallo-verde, ora siamo di nuovo spremuti come limoni"
Data di pubblicazione: 2020-01-10 12:30:56
2
I soccorsi sanitari hanno constatato lo schiacciamento degli arti inferiori, disponendo il trasporto attraverso l'eliambulanza al Policlinico Agostino Gemelli di Roma FOTO
Data di pubblicazione: 2020-01-11 19:27:55
3
Poco prima delle 6:00 un’abitazione in via Fontanelle è andata a fuoco, sembrerebbe a causa di un cortocircuito
Data di pubblicazione: 2020-01-01 13:04:10
4
Incidente stradale sulla Strada Statale 4, in cui sono rimaste coinvolte due autovetture
Data di pubblicazione: 2020-01-05 16:03:59
5
I Monti Prenestini sono molto ricchi di biodiversità. Oltre al ritorno del cervo, anche la presenza del gatto selvatico, dato quasi per estinto, è un segnale molto importante
Data di pubblicazione: 2020-01-12 17:50:49
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA
4
IL SINDACO SANNA: "COLLEFERRO DIFFERENZIA AL 70%, ROMA AL 46%"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]