Lunedì 06 Aprile 2020 ore 20:05
STANZIAMENTO FONDI
Danni maltempo. Regione Lazio, approvata mozione per stato calamità naturale
La portavoce M5S Corrado ha promosso una mozione per aiutare il Comune di Pomezia, altri Comuni laziali e il litorale colpito dai violenti eventi metereologici del 15 novembre

Oggi il Consiglio regionale ha approvato all'unanimità la richiesta di Valentina Corrado del M5s sul riconoscimento dello stato di calamità naturale e di stanziamento straordinario di fondi al Comune di Pomezia e ai Comuni laziali colpiti dal maltempo, nei giorni scorsi. La portavoce in Regione del M5S Corrado ha infatti promosso e portato in aula, alla Pisana, una mozione per aiutare il Comune di Pomezia, altri Comuni del territorio laziale e il versante del litorale colpito dai violenti eventi metereologici che hanno sferzato il territorio nella giornata del 15 novembre e nelle 36 ore successive.

Un'attenzione doverosa, perché i danni alle strutture, ai parchi pubblici, alle strade, alle abitazioni private, alle attività produttive, commerciali ed agricole sono stati ingenti.

"I nostri Comuni hanno bisogno di azioni concrete e non di passerelle politiche - spiega la portavoce M5S Lazio Valentina Corrado - Per questi motivi, in occasione della convocazione della seduta odierna di Consiglio, ho chiesto al Presidente della Regione: di procedere con il riconoscimento e la dichiarazione dello stato di calamità naturale per il Comune di Pomezia e per i Comuni della Regione Lazio che hanno subito danni a causa dei violenti fenomeni atmosferici; di procedere con lo stanziamento di appositi fondi da destinare direttamente all'amministrazione per il ripristino dei beni pubblici danneggiati, l'esecuzione dei lavori urgenti e necessari per ripristinare la sicurezza dei cittadini in strutture e infrastrutture pubbliche nonché per sostenere le attività produttive, commerciali e agricole che hanno subito ingenti danni; di procedere a sopralluoghi sulle spiagge del litorale laziale per valutare la necessità di interventi sugli arenili. Ringrazio il Consiglio regionale che ha approvato all'unanimità dei presenti la mia richiesta e il presidente del Consiglio per avermi consentito la discussione della mozione vista la straordinarietà degli eventi". (Red/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
Il litorale laziale in questi giorni è stato invaso da migliaia di filtri che sembrano assomigliare alle cialde per il caffè
I migliori eventi nel Lazio per il fine settimana del 16-17 Febbraio
Le indagini, durate un anno, hanno accertato responsabilità a carico di cittadini albanesi residenti ad Ardea e italiani nella zona Porta di Roma
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Zingaretti rilancia l'iniziativa via Facebook: vaccino obbligatorio per over 65, personali sanitario e categorie esposte. Lo scopo è prevenire una seconda ondata di contagio da coronavirus
Data di pubblicazione: 2020-04-06 11:28:14
2
"Una scelta di fatto imposta, che non è stata condivisa e comunicata per tempo al sindaco"
Data di pubblicazione: 2020-04-05 17:50:47
1
Per il capo della protezione civile i comportamenti attuali vadano mantenuti in modo rigoroso
Data di pubblicazione: 2020-04-03 10:28:20
2
Zingaretti rilancia l'iniziativa via Facebook: vaccino obbligatorio per over 65, personali sanitario e categorie esposte. Lo scopo è prevenire una seconda ondata di contagio da coronavirus
Data di pubblicazione: 2020-04-06 11:28:14
3
"I cittadini di quel quadrante della città continuano, purtroppo inascoltati, a denunciare inutilmente il forte disagio patito", aggravato dall'emergenza in atto
Data di pubblicazione: 2020-04-02 18:47:37
4
"Una scelta di fatto imposta, che non è stata condivisa e comunicata per tempo al sindaco"
Data di pubblicazione: 2020-04-05 17:50:47
5
Lo ha detto il ministro Roberto Speranza nell'ambito dell'informativa al Senato
Data di pubblicazione: 2020-04-01 10:47:00
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]