Martedì 28 Gennaio 2020 ore 23:19
CALCIO
Tris della Roma sull'Hellas, quarto posto confermato
I giallorossi vincono una partita combattuta contro un avversario tosto, grazie alle reti di Kluivert, Perotti e Mkhitaryan

La Roma passa al Bentegodi, dove batte per 3-1 l'Hellas Verona nonostante qualche sofferenza di troppo.
Per i giallorossi le reti sono firmate da Kluivert, Perotti e Mkhitaryan nel recupero.
Nel 4-2-3-1 di Fonseca c'è un solo cambio rispetto alla gara di Istanbul, ovvero Ünder al posto dello squalificato Zaniolo. Sulla fascia destra, Santon vince dunque il ballottaggio con Florenzi.
Ecco il riassunto della partita.

HELLAS VERONA-ROMA 1-3 (17' Kluivert, 21' Faraoni, 45' rig. Perotti, 90'+2' Mkhitaryan)
HELLAS VERONA (3-4-2-1):
 Silvestri; Rrahmani, Bocchetti, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina (70' Miguel Veloso), Lazovic; Verre (65' Salcedo), Zaccagni (80' Pazzini); Di Carmine.
A disp.: A. Berardi, Empereur, Vitale, Adjapong, Radunovic, Dawidowicz, Henderson, Stepinski.
All. Ivan Juric
ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Ünder (67' Mkhitaryan), Pellegrini, Kluivert (35' Perotti); Dzeko (86' Fazio).
A disp.: Cardinali, Fuzato, Florenzi, Jesus, Çetin, Spinazzola, Kalinic, Antonucci.
All. Paulo Fonseca

LA PARTITA
Dopo un primo quarto d’ora di gioco piuttosto tranquillo, al 17’ arriva all’improvviso un lampo di Pellegrini che porta al gol del vantaggio di Kluivert. Il numero 7 giallorosso riceve spalle alla porta sul cerchio di centrocampo, controlla col piatto e poi con il sinistro serve un pallone filtrante per Kluivert, che riceve alle spalle di centrale e terzino e poi non sbaglia davanti al portiere. E’ 0-1.
Passano tre minuti e arriva il pareggio del Verona con Faraoni. L’azione si sviluppa sulla sinistra con Zaccagni, che rientra e crossa sul secondo palo, dove Kolarov si perde il taglio di Faraoni, il quale fa centro con la testa. E’ 1-1.
Alla mezz’ora Pellegrini sfiora anche il gol, andando a concludere al volo un cross dal fondo di Kolarov: il pallone però rimbalza sul terreno e si alza di poco sopra la traversa.
È il minuto 34 e finisce la partita di Justin Kluivert per un problema muscolare: al suo posto Perotti.
Un minuto più tardi il Verona prende il palo con Raahmani su un un’azione molto simile a quella del gol del vantaggio.
I padroni di casa trovano il vantaggio poco più tardi ma il VAR annulla tutto per fuorigioco, dopo un paio di minuti di gioco fermo.
Proprio nel momento migliore del Verona, arriva il rigore per la Roma: Ünder sulla trequarti serve un bel pallone per il taglio di Dzeko, il quale viene sgambettato da dietro. Sul dischetto va Diego Perotti, che apre col piatto e spiazza Silvestre. E’ 1-2.

Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-2.

Nella ripresa l’Hellas continua a mettere in difficoltà la Roma specialmente con i due trequartisti, che si posizionano negli spazi a metà tra linea difensiva e mediana, creando molti fastidi ai giallorossi. 
Gli ospiti vanno comunque a un passo dal tris con Smalling, che prova l’incornata alle spalle della difesa avversaria ma mette sul fondo.
Nel finale la Roma soffre, così Fonseca decide di aggiungere un difensore, mandando in campo Fazio al posto di Dzeko.
Ancora una volta, quando il Verona mette più paura ai giallorossi, questi ultimi trovano il gol, stavolta con Mkhitaryan in pieno recupero. Pellegrini lavora il pallone sulla trequarti, imbuca per Perotti che mette in mezzo per l’armeno, il quale deve solo scaricare a porta sguarnita. E’ 1-3.
Arriva il triplice fischio: Hellas Verona 1 - 3 Roma.


ARTICOLI CORRELATI
La diretta dallo Stadio Luzhniki per la quarta giornata di Champions League
I giallorossi dimostrano supremazia territoriale ma ai padroni di casa bastano poche occasioni per trovare i 3 punti
I giallorossi vanno in vantaggio con Juan Jesus, poi si scatenano nella ripresa: Schick ritrova il gol ed El Shaarawy fa doppietta
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Partita dominata dai giallorossi che riescono a stoppare la Lazio con le sue 11 vittorie consecutive in Serie A; una Lazio che non sembra esser scesa in campo questa sera
Data di pubblicazione: 2020-01-26 19:54:40
2
I giallorossi mettono sotto i biancocelesti, che trovano un pareggio fortunoso e reggono ai successivi attacchi
Data di pubblicazione: 2020-01-26 20:36:37
1
Il club capitolino continua a crescere tra mercato e accordi commerciali: domenica intanto arriva la capolista Bologna
Data di pubblicazione: 2020-01-10 19:37:37
2
I giallorossi costruiscono svariate occasioni senza concretizzare, mentre il Torino è cinico e sfrutta anche qualche dubbia decisione arbitrale
Data di pubblicazione: 2020-01-05 22:58:59
3
Lo ha annunciato il club via Twitter: il giocatore era uscito in lacrime dal campo durante la sfida con la Juventus
Data di pubblicazione: 2020-01-12 23:23:09
4
Una Lazio che nel secondo tempo non si era vista molto, ma che con il solito cuore riesce ad andare in vantaggio nei minuti di recupero
Data di pubblicazione: 2020-01-05 14:23:17
5
I due club hanno trovato l'intesa per lo scambio: probabili visite mediche nelle prossime ore. Si cerca anche un terzino sinistro.
Data di pubblicazione: 2020-01-14 20:10:58
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA
1
SOLDI DEGLI SMS PER TERREMOTATI SPESI PER TERME
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]