Venerdì 06 Dicembre 2019 ore 18:57
VERO O FALSO?
Casamonica chiede risarcimento danni per 10 milioni di euro al Comune di Roma
Luciano Casamonica si è affidato a Luca Di Carlo, conosciuto come "L’avvocato del Diavolo"

Dieci milioni di euro. E’ il maxi risarcimento che Luciano Casamonica è pronto a chiedere al Comune di Roma nella vicenda che un anno fa ha portato all’abbattimento delle ville in via del Quadraro. Indirizzata alla sindaca Virginia Raggi è partita intanto una diffida “a rimuovere nell’immediatezza la barriera cementizia che impedisce l’accesso al terreno assegnato a residenza e civile abitazione all’elevato manufatto che illegittimamente è stato demolito”.

Luciano Casamonica si è affidato a Luca Di Carlo, conosciuto come ‘L’avvocato del Diavolo’, il legale che ha difeso Ilona Staller nel processo internazionale vinto contro l’ex marito, l’artista americano Jeff Koons.

Il Comune di Roma dovrà risarcire il mio assistito di tutti i danni - ha spiegato all’agenzia Dire - Chiederemo 10 milioni di euro, e sono anche pochi”. La diffida è chiara: “In mancanza di tempestivo riscontro alla richiesta”, Luciano Casamonica “sarà costretto ad agire presso le competenti magistrature per la tutela dei propri diritti, anche risarcitori. E senza ulteriore altro avviso”.


ARTICOLI CORRELATI
I risultati, digitando il suo nome, sono collegati a foto hot e siti porno. Lei sbotta: "Non sono una prostituta"
La pena più elevata per il medico che guidò l'equipe. Imposto anche un maxi risarcimento per oltre 1 mln
Questa sera Luciano Casamonica apparirà in tv. I Casamonica stanno chiedendo a Virginia Raggi di essere risarciti per l'abbattimento delle ville abusive in cui vivevano
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Con la chiusura della discarica di Colleferro a gennaio, si pensa ad attivare siti già esistenti sul territorio
Data di pubblicazione: 2019-12-06 12:23:34
2
La GdF ha controllato un agriturismo che destava sospetti, scoprendo lo sfruttamento illegale di 14 lavoratori
Data di pubblicazione: 2019-12-06 09:52:10
3
La figlia del brigadiere deceduto non crede al suo suicidio e si prepara a lottare anche da sola per la verità
Data di pubblicazione: 2019-12-06 09:05:18
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
3
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
4
Il quartiere scende in strada perché non ha bisogno di irruzioni poliziesche, ma di strutture e investimenti
Data di pubblicazione: 2019-12-05 09:05:51
5
"L’attività della Polizia Locale in questa fine settimana ha visto un’impennata di lavoro dovuto allo scorretto uso della strada e alle numerose distrazioni durante la guida"
Data di pubblicazione: 2019-12-01 15:27:10
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
3
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
4
Il quartiere scende in strada perché non ha bisogno di irruzioni poliziesche, ma di strutture e investimenti
Data di pubblicazione: 2019-12-05 09:05:51
5
"L’attività della Polizia Locale in questa fine settimana ha visto un’impennata di lavoro dovuto allo scorretto uso della strada e alle numerose distrazioni durante la guida"
Data di pubblicazione: 2019-12-01 15:27:10
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]