Sabato 28 Marzo 2020 ore 09:36
OMICIDIO LUCA SACCHI
Omicidio Sacchi: Anastasia al gip “Non sapevo di avere 70mila euro nello zaino”
Anastasia è stata sentita oggi dal Gip: ha dichiarato di non sapere niente dei 70mila euro contenuti nello zaino e di essere totalmente estranea alla vicenda

Oggi, per la prima volta dall’omicidio di Luca Sacchi, la fidanzata Anastasia è stata sentita dal gip di Roma. Restano ancora da delineare il suo ruolo e le sue responsabilità nella notte dell’omicidio, avvolte da una nube di mistero.

La ragazza di Luca Sacchi è indagata per il tentato acquisto di un carico di droga pari a 70mila euro. Anastasia è stata sottoposta a misura cautelare con l’obbligo di firma.

L’interrogatorio con il gip è iniziato intorno alle ore a Piazzale Clodio 11 ed è terminato circa un’ora e mezzo dopo.

La giovane ha dichiarato al Giudice Costantino De Robbio “non sapevo di avere 70mila euro nello zaino ed ero davanti a quel pub con Luca come mille altre volte era capitato". Un’altra dichiarazione della giovane è stata: “io e Luca siamo assolutamente estranei alla vicenda”.

Anastasia si è presentata all’interrogatorio con un berretto rosa e gli occhiali da sole a coprirle la faccia. Nell’interrogatorio è stata accompagnata dal suo legale Giuseppe Cincioni.

Al termine dell’interrogatorio, l’avvocato Cincioni ha dichiarato alle telecamere presenti fuori che: "Il comportamento di Anastasia durante l'interrogatorio ha dato atto della sua estraneità sull'ipotizzato traffico di stupefacenti. Inoltre prima di quel momento Giovanni Princi era un grandissimo amico di Luca".

Nei giorni scorsi sono stati sentiti dal gip anche gli altri indagati per l’omicidio di Luca Sacchi e il traffico di droga, fra cui Giovanni Princi ex comoagno di scuola di Luca, Marcello De Propis accusato di aver fornito l’arma ai killer, Valerio del Grosso e Paolo Pirino già in carcere con l’accusa di omicidio.

 

Leggi anche:

Nettuno, incendio in un appartamento: trovato un cadavere carbonizzato

Roma, consiglieri M5S in coro: No a Casamonica in Tv, invito Mediaset vergognoso

 


ARTICOLI CORRELATI
Forse nella macchina di Anastasia i segreti che spiegano cosa c'è dietro la morte di Luca Sacchi
Il gip di Macerata ha revocato il carcere a due indagati per l'omicidio di Pamela, ma i due resteranno in carcere per spaccio
Il boss pentito ha rivelato che il superlatitante Michele Zagaria vanta una grande influenza nel Basso Lazio
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il giovane si era trasferito nella Capitale da tempo, ma era piuttosto conosciuto nel Comune prenestino
Data di pubblicazione: 2020-03-22 12:08:19
2
Fermato dai Carabinieri per un normale controllo, si è scoperto essere sottoposto a isolamento domiciliare dal 14 di marzo
Data di pubblicazione: 2020-03-22 13:19:06
3
Avrebbe tentato di fermare un uomo che provava a uscire dalla zona rossa e quel gesto gli è costata la vita
Data di pubblicazione: 2020-03-23 14:48:14
4
La sorella minore è riuscita a mettersi in salvo dalla furia omicida del ragazzo
Data di pubblicazione: 2020-03-22 10:18:20
5
“Non riuscivamo più a vivere senza poterci vedere”, questa la giustificazione usata dai due amanti
Data di pubblicazione: 2020-03-27 15:17:35
1
Da Sanremo alla Puglia, passando per la Toscana e l’Umbria: in ginocchio il settore florovivaistico
Data di pubblicazione: 2020-03-17 11:21:48
2
Il giovane si era trasferito nella Capitale da tempo, ma era piuttosto conosciuto nel Comune prenestino
Data di pubblicazione: 2020-03-22 12:08:19
3
La struttura sanitaria in via del Mare 69/71, nel pomeriggio di giovedì 5 marzo è stata interdetta al pubblico
Data di pubblicazione: 2020-03-05 16:34:58
4
I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma nelle ultime ore hanno denunciato 15 persone per "inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità"
Data di pubblicazione: 2020-03-11 20:33:45
5
Fermato dai Carabinieri per un normale controllo, si è scoperto essere sottoposto a isolamento domiciliare dal 14 di marzo
Data di pubblicazione: 2020-03-22 13:19:06
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]