Lunedì 24 Febbraio 2020 ore 09:50
CRESCONO I COMUNI VIRTUOSI NEL RICICLO
Legambiente premia Terracina ma nel Lazio i rifiuti complessivi aumentano
Il rapporto sugli ecosistemi urbani di Legambiente: cresce il riciclo ma aumentano i rifiuti complessivi

Terracina è stata dichiarata "Comune riciclone 2019" vincendo per il terzo anno consecutivo il premio Legambiente che viene conferito ai comuni virtuosi in tema di smaltimento dei rifiuti. Legambiente assegna il merito a quelle realtà locali che sanno gestire con il minimo impatto l'ecosistema urbano. I "Comuni Ricicloni" sono quei comuni che hanno una raccolta differenziata superiore al 65%, ovvero al minimo imposto per legge. Quest'anno nel Lazio sono 127, mentre erano 86 nel 2017

Terracina, in provincia di Latina, vince questo riconoscimento tra i comuni più popolosi del Lazio anche se il comune di Fiumicino (come lo scorso anno) e quello di Aprilia la superano nei dati assoluti. 

La percentuale di spazzatura differenziata sale infatti dal 70,10% al 72,11% di quest'anno. Tuttavia i rifiuti complessivamente sono in crescita con 526 kg pro-capite rispetto ai 517 del 2027. 

Sono invece 18 i Comuni Rifiuti Free, ossia che oltre ad avere una differenziata superiore al 65% come prevede la legge, hanno anche una bassa produzione di rifiuti indifferenziati e di plastica. Nel Lazio i Comuni Plastic Free sono 13 tra cui Genzano, Fonte Nuova, Mentana, Lanuvio, che hanno frazioni di plastica sotto i 10 kg per abitante. 

 

Leggi anche:

Labico, famiglia trovata morta in casa: deceduta anche una bimba di pochi mesi

Roma, salta la riapertura della stazione metro Barberini


ARTICOLI CORRELATI
Zingaretti ne comprerà 13mila e 500 pezzi, con la stampa del logo Regione e uno slogan per incentivare il Plastic free
Questi i dati resi noti da Legambiente e Ferrovie dello Stato. A Roma smog 350 volte oltre i limiti
Inquinato il 75% delle acque. Situazione critica ad Anzio, Fiumicino, Santa Marinella e Torvaianica
I PIU' LETTI IN AMBIENTE
GIORNO SETTIMANA MESE
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]