Martedì 25 Febbraio 2020 ore 00:24
CONFERIMENTO
Palestrina, cittadinanza onoraria a Ferzan Ozpetek, regista de “La Dea Fortuna"
Il film è stato girato all’interno del museo, nella cavea del tempio e davanti la sagoma del Triangolo Barberini

Cittadinanza onoraria di Palestrina al noto regista Ferzan Ozpetek. La proposta è giunta dal sindaco Mario Moretti e dall’amministrazione comunale. Il conferimento avverrà nella seduta di Consiglio comunale prevista per sabato 4 Gennaio alle ore 15:00. In questi giorni è in proiezione nelle sale cinematografiche italiane il suo ultimo film “La Dea Fortuna”. Il titolo del film è un chiaro riferimento al Santuario della Fortuna Primigenia di Palestrina, le cui scene sono state in parte girate presso il Museo Archeologico Nazionale di Palestrina e nell’area Sacra.

Il film è stato girato all’interno del museo, nella cavea del tempio e davanti la sagoma del Triangolo Barberini. Non si vedono i mosaici, l’Antro delle Sorti e il centro storico, nel quale troneggiano le forme del Santuario di Fortuna. Uno dei passaggi più interessanti è proprio quello sul culto della Fortuna, che torna dall’inizio alla fine in una delle sue prerogative: l’imprevedibilità del destino. L’altra sarebbe la fecondità, che non compare mai direttamente, ma forse è simboleggiata da uno dei personaggi principali. Il nome di Palestrina è pronunciato per 8 volte, in una scena si cita anche un indirizzo, via della Stella 11, un luogo su cui già si immagina la storia vera su cui è basato questo splendido film.


ARTICOLI CORRELATI
Da oggi al cinema il nuovo film del regista Renzo Martinelli. Ustica è la storia del DC9 dell’Itavia protagonista della tragedia che lo colpì il 27 giugno 1980
L'Alimentari dei fratelli Chiocchiò location per le riprese di "Anna", la nuova serie tv che andrà in onda su Sky
Ginapaolo Nardi: “Il ritorno di Gina Lollobrigida rappresenta un altro momento importante per la nostra Comunità"
I PIU' LETTI IN CULTURA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L'esposizione in questo ultimo mese proporrà ai cittadini e ai turisti un calendario di dieci aperture straordinarie serali
Data di pubblicazione: 2020-02-17 19:14:08
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]