Giovedì 27 Febbraio 2020 ore 17:37
NUMEROSI FURTI TRA ANZIO E NETTUNO
Nettuno, dopo inseguimento e sparatoria presa la "banda della Punto bianca"
Quattro componenti della banda ieri sera sono stati arrestati dopo un rocambolesco inseguimento tra le vie della cittadina del litorale sud di Roma

Stavano seminando il panico nel territorio di Anzio e Nettuno dal 24 dicembre, quando hanno messo a segno la loro prima rapina. Sono i 4 componenti della 'banda della Punto bianca', che ieri sera sono stati arrestati dopo un rocambolesco inseguimento tra le vie della cittadina del litorale sud di Roma.

In manette quattro 20enni, tutti pregiudicati, che sono stati intercettati da tre auto in borghese, del commissariato di Anzio-Nettuno, non appena ricevuta la denuncia dell'ultima vittima: un ragazzo pakistano a cui i quattro hanno rapinato, alle 22 circa, il cellulare e il portafogli dopo averlo aggredito con un coccio di bottiglia e avergli rotto il naso con una testata, causandogli ferite guaribili in 30 giorni. Immediata la caccia della Polizia che ha intercettato la Punto bianca e ha iniziato l'inseguimento.

Dopo inutili tentativi di una delle auto civetta di bloccare la corsa della banda, affiancandosi e intimando l'alt, gli agenti hanno fatto scattare un blocco stradale con delle auto messe di traverso sulla carreggiata. Ma i ragazzi a bordo della Punto, dopo essersi fermati, hanno ingranato la retromarcia e speronato una delle auto delle forze dell'ordine, ferendo alcuni agenti.

È a quel punto che la Polizia ha fatto fuoco e ha colpito la macchina in fuga con 12 colpi. Quando la Punto bianca ha smesso di marciare, gli agenti sono riusciti a circondare i quattro ragazzi, che non contenti si sono barricati all'interno del mezzo. I poliziotti hanno dovuto infrangere un vetro per aprire le portiere e arrestare i quattro fuggiaschi. Nell'auto la Polizia ha trovato due coltelli a serramanico, un coltello a scatto, una freccia da balestra e un paio di forbici.

Proprio quest'ultimo oggetto ha permesso agli agenti di ricostruire che i ragazzi appena arrestati erano gli autori di una serie di furti, rapine ed estorsioni, messi in atto tra il 24 dicembre e il 6 gennaio, tutti a danno di ignari passanti del luogo. In particolare a un ragazzo del '96, nato a Nettuno, vengono contestati 5 rapine e un furto, mentre a un altro nato a Anzio nel 2000, vengono contestati oltre ai precedenti colpi anche 2 estorsioni. (Ago/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
Il boss pentito ha rivelato che il superlatitante Michele Zagaria vanta una grande influenza nel Basso Lazio
I sindaci dei due Comuni hanno firmato una ordinanza di divieto di balneazione lungo le loro coste a seguito di una segnalazione della Capitaneria di Porto
Le indagini della Polizia di Stato hanno portato agli arresti di questa mattina
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"IN UNA DICHIARAZIONE COMPARE 1 EURO INVECE DI 6 MILIONI" Anagni (Fr), scoperta evasione per oltre 11 milioni di euro
La scoperta è scaturita da un'indagine relativa a 4 denunce per lavoro in nero, e ha aperto uno scenario di reati gravissimi
Data di pubblicazione: 2020-02-27 13:42:28
2
Il soggetto pubblicizzava on line l’offerta di vendita di un telefono Iphone da 256 gb al prezzo di 400 euro
Data di pubblicazione: 2020-02-27 09:50:38
3
"Bambini e lavoratori non sono al sicuro in tutte le cucine scolastiche del IV Municipio, una cosa gravissima, una questione urgente"
Data di pubblicazione: 2020-02-27 08:51:49
1
Solo due mesi fa era stato promosso da agente a comandante della Polizia locale
Data di pubblicazione: 2020-02-24 12:13:27
2
"Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini alla cattività è punito con l'arresto fino ad un'anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro"
Data di pubblicazione: 2020-02-25 13:31:46
3
L'uomo è di nazionalità ceca e senza fissa dimora
Data di pubblicazione: 2020-02-26 08:10:43
4
ERA STATO RICOVERATO AD AGOSTO E POI SPARITO Roma, cadavere mummificato trovato in un vano del Policlinico Gemelli
Era un paziente di 45 anni, di origine romena, sparì durante la degenza ospedaliera
Data di pubblicazione: 2020-02-27 09:55:44
5
In arrivo un'intensa perturbazione sul Lazio, temperature il calo tra giovedì 27 e venerdì 28
Data di pubblicazione: 2020-02-25 09:37:40
1
Il piccolo è affetto da distrofia muscolare e si trova su una carrozzella, la mamma: "Il sacerdote ci ha buttati fuori"
Data di pubblicazione: 2020-02-12 09:55:40
2
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Data di pubblicazione: 2020-02-11 10:27:50
3
Solo due mesi fa era stato promosso da agente a comandante della Polizia locale
Data di pubblicazione: 2020-02-24 12:13:27
4
Un passante, presente al momento della tragedia, ha immediatamente comunicato il fatto alle autorità di pubblica sicurezza
Data di pubblicazione: 2020-02-13 18:17:37
5
La donna si è presentata al Pronto Soccorso del Grassi di Ostia lamentando febbre e problemi respiratori
Data di pubblicazione: 2020-02-21 20:34:07
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]