Domenica 16 Febbraio 2020 ore 19:48
LA MAESTRA REINTEGRATA, GENITORI PROTESTANO
Fiumicino, maestra d'asilo accusata di maltrattamenti torna a scuola
La motivazione del reintegro è la derubricazione del reato da maltrattamenti a "Abuso dei mezzi di educazione"

 Una educatrice d'asilo di Fiumicino, accusata di maltrattamenti sui minori nella scuola per l'infanzia nella quale lavorava, è tornata in servizio. La donna è stata reintegrata in quanto il suo reato derubricato a "Abuso dei mezzi di educazione", la gravità giuridica cioè, è stata ridimensionata, permettendo all'insegnante di tronare tra i bambini. 

I genitori della scuola materna del quartiere hanno perciò deciso di mettere in atto una protesta, sfilando con palloncini e scritte colorate chiedendo che "L'insegnante non svolga le mansioni nello stesso plesso scolastico statale frequentato in precedenza, a contatto con piccoli alunni, ma continui a farlo, come già sta avvenendo da giorni, in un'altra collocazione". I genitori si dicono contrari e preoccupati anche per l'avvenuta derubricazione del reato. 

Alla manifestazione era presente anche l'assessore ai servizi sociali di Fiumicino, che ha dichiarato "Siamo vicini quando è emersa la situazione e lo siamo sempre, a garanzia e tutela fisica e psichica dei bambini". 

Leggi anche: 

Delitto di Arce, il criminologo: "Porta della caserma come arma? mai dimostrato"

San Martino Al Cimino, (VT) 40enne sbanda con la macchina e muore

 


ARTICOLI CORRELATI
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
2
I due coniugi, residenti a Velletri, erano da poco decollati da Nettuno e si dirigevano verso i Castelli Romani
Data di pubblicazione: 2020-02-16 11:55:59
1
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Data di pubblicazione: 2020-02-11 10:27:50
2
Il piccolo è affetto da distrofia muscolare e si trova su una carrozzella, la mamma: "Il sacerdote ci ha buttati fuori"
Data di pubblicazione: 2020-02-12 09:55:40
3
Un passante, presente al momento della tragedia, ha immediatamente comunicato il fatto alle autorità di pubblica sicurezza
Data di pubblicazione: 2020-02-13 18:17:37
4
Quando il verificatore ha chiesto al ragazzo di mostrargli il titolo di viaggio, il giovane lo ha prima preso a male parole e in seguito è passato alle mani
Data di pubblicazione: 2020-02-06 11:19:25
5
I due medici non ''eseguendo un'anamnesi accurata, una tac e un'ecografia addominale, non disponendo il ricovero'' ne ''causavano la morte per negligenza, imprudenza e imperizia''
Data di pubblicazione: 2020-02-12 20:44:46
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]