Domenica 16 Febbraio 2020 ore 20:40
A SPASSO NEL FINE SETTIMANA CON ANCI LAZIO
Dove andare a Roma e nel Lazio nel weekend del 17, 18 e 19 Gennaio 2020
Siamo a Gennaio, e già si comincia a sentire quell’aria frizzante di inverno e in redazione si respira il profumo del sugo di coppiette e salsicce

Non c’è Sant’Antonio Abate senza Polenta! Siamo a Gennaio, e già si comincia a sentire quell’aria frizzante di inverno, in redazione Discoverplaces invece si respira il profumo del sugo di coppiette e salsicce. Signore e Signori, arrivano le sagre della Polenta!

Dire che tutti noi le stavamo aspettando con gioia è poco, finalmente sono arrivate, fanno la loro entrata in occasione di questo fine settimana che comincia per molti paesi del Lazio, con le grandi celebrazioni in onore di Sant’Antonio Abate il 17 Gennaio, protettore dei nostri amici a 4 zampe...e secondo fonti super attendibili, grande amante di un piatto fumante di Polenta.

Dalla Provincia di Latina a quella di Rieti, un’esplosione di sagre e feste dedicate a questo piatto della tradizione Italiana e Laziale. Gustoso e avvolgente, in tutte le sue sfumature (o spuntature), simbolo di comunità e di una cucina povera, ma ricca di tradizione.

Non avete mai assaggiato un buon piatto di polenta?

Blasfemia!

Beh, se non ne avete mai avuto l’opportunità, questo è il fine settimana giusto per iniziare, c’è l’imbarazzo della scelta!

 

Provincia di Roma - Monterotondo

Tutti pazzi per Sant’Antonio!

Dall’11 al 19 Gennaio, a Monterotondo ha luogo una delle manifestazioni più sentite dal piccolo borgo in Provincia di Roma. Musica, divertimento e tradizione,  i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate riuniscono sacro e profano in un fine settimana di celebrazioni che attirano ogni anno curiosi e intrepidi viaggiatori da tutto il Lazio. Sono tanti gli eventi che vanno in scena durante il fine settimana, a partire dalla “Torciata”, una processione a “lume” di torcia, a cui partecipano i fedeli e i cittadini del paese, per celebrare il rituale passaggio dell’immagine di Sant’Antonio al “Signore della Festa”, la famiglia che la ospiterà fino al prossimo anno. Segue la benedizione degli animali, che si svolge la domenica più vicina al 17 Gennaio. Alla fine della benedizione la fanfara del IV Reggimento dei Carabinieri a Cavallo si esibisce nella “Cavalcata” per le vie principali del borgo.

Uno spettacolo di tradizione, tutto da vivere in uno dei borghi più affascinanti del Lazio.

Foto di piaunionemonterotondo.it

Sant’Antonio Abate a Monterotondo  (http://discoverplaces.travel/it/Businesses2/festa-di-santantonio-abate-monterotondo/)

 

Provincia di Viterbo - Bagnaia (Viterbo)

Devozione...ad alte temperature!

Nella frazione del capoluogo di Provincia di Viterbo, Bagnaia, dal 16 al 17 Gennaio va in scena uno degli spettacoli più belli e attesi dell’anno: il Sacro Fuoco o Focarone di Sant’Antonio. Un grande falò allestito nella piazza principale della frazione, che è casa della famosa e bellissima Villa Lante, per una serata di balli e musica davanti ad uno spettacolo di luci e fiamme ardenti. In occasione del focarone, i giorni precedenti e il fine settimana seguente al giorno di Sant’Antonio, il piccolo borgo organizza un corteo storico, che attraversa le vie e punti d’interesse della frazione, insieme a tanti giochi popolari e stand di artigianato e prodotti locali della Tuscia. Un fine settimana di gusto, per immergersi nella tradizione locale e assaggiare i biscotti tipici dell’occasione, i cavallucci, offerti dalle associazioni locali ai partecipanti, insieme a cioccolata calda e vin brulè.

Sacro Fuoco di Sant’Antonio Focarone (http://discoverplaces.travel/it/dove-andare-il-17-gennaio-il-giorno-di-santantonio-abate/)

 

Provincia di Latina - Sermoneta

Polenta di montagna o di mare?

Il 19 Gennaio nel centro storico di Sermoneta i polentari del borgo si riuniscono per celebrare uno dei piatti tipici più amati dagli italiani: la polenta. Una sagra che omaggia la tradizione culinaria contadina, legata alla preparazione della polenta, un piatto che ha da sempre caratterizzato la cucina dei borghi in Provincia di Latina. Avrete modo durante il fine settimana di vedere la sua tradizionale preparazione nei grandi calderoni in piazza, che i polentari delle associazioni locali gireranno senza sosta per preparare una delle migliori polente che avrete mai assaggiato!

Il programma di degustazioni ha inizio dopo la benedizione del pasto e l’immancabile spettacolo degli sbandieratori che sfilano per le vie di Sermoneta con i loro costumi e strabilianti acrobazie. Ragù di carne, broccoletti ripassati in padella e spuntature, un menù ricco di tradizione per gustare la polenta in tutte le sue forme, all’ombra di uno dei borghi più belli della Provincia di Latina.

Sagra della Polenta (http://discoverplaces.travel/it/Businesses2/sagra-della-polenta-13/)

 

Provincia di Frosinone - Arpino

400 anni di Pappone!

Il 17 Gennaio il borgo Ciociaro di Arpino festeggia Sant’Antonio Abate con il tradizionale “Pappone”. Un’evento che da oltre 400 anni coinvolge tutta la popolazione del piccolo borgo in un’atmosfera di festa e solidarietà, alla scoperta dei piatti e delle usanze contadine di una volta. Una giornata dove il protagonista indiscusso è la polenta,  in dialetto "pappone”, condita nei più svariati modi e in tutte le salse per la gioia di viaggiatori e intrepidi gastronauti. Il pranzo ha luogo davanti la splendida Chiesa di Santa Maria Assunta, dove la polenta è preparata dalle donne e dagli uomini della Confraternita del Santissimo e Concezione di Arpino nei tradizionali paioli di rame, chiamati  "cuttrelle". Un usanza tramandata fino ai giorni nostri, il “Pappone di Sant’Antonio Abate” è l’occasione perfetta per andare alla scoperta di uno dei borghi più belli della Ciociaria, vivendo le sue tradizioni e gustando.

Il Pappone di Sant’Antonio Abate (http://discoverplaces.travel/it/Businesses2/il-pappone-di-santantonio-abate/)

 

Provincia di Rieti - Orvinio

Se son Polente fioriranno!

Il 19 Gennaio ad Orvinio si celebra il piatto protagonista della fredda stagione invernale di tutti gli Italiani: la polenta. Una giornata alla scoperta di antichi sapori e piatti locali, dalla polenta con le spuntature, broccoletti o semplice con un filo di olio DOP della Sabina. Orvinio è inserito nell’albo dei “Borghi più belli d’Italia”, titolo che questo borgo un tempo antico insediamento Romano, si merita in tutto e per tutto. Una manifestazione che riempie le piazze e il centro storico dello splendido borgo di Orvinio di allegria e gusto, con un programma ricco di eventi e un’area dedicata alle bancarelle di artigianato e prodotti locali. Un’occasione perfetta per passeggiare in uno dei borghi più belli della Sabina mentre si assapora un buon piatto di polenta, preparata come si faceva “na vota”!

Sagra del Polentone (http://discoverplaces.travel/it/Businesses2/sagra-del-polentone-4/)

 

 


ARTICOLI CORRELATI
Orietta Falcinelli, 48enne originaria di Sutri, pare soffrisse da oltre un anno di depressione
L'uomo, un 54enne di Arpino, era scomparso il 4 settembre e il suo caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto"
Domani si svolgerà una manifestazione di solidarietà per aiutare i cani di Bagnaia
I PIU' LETTI IN APPUNTAMENTI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Da nord a sud, tutta la Regione Lazio è in fermento e si prepara a festeggiare uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: il Carnevale
Data di pubblicazione: 2020-02-06 18:36:53
2
Questo fine settimana è speciale, non solo per San Valentino ma anche perché iniziano i veri festeggiamenti del Carnevale Italiano
Data di pubblicazione: 2020-02-14 08:51:12
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]