Mercoledì 26 Febbraio 2020 ore 10:16
LA LIPU SPIEGA L'ACCADUTO
Roma, svelato il mistero degli uccelli stramazzati al suolo a piazza Bologna?
I cadaveri dei volatili sono apparsi nella notte, coprendo marciapiedi e strade

La mattina del 5 febbraio intorno a piazza Bologna, zona centale di Roma, sono comparsi agli occhi dei passanti centinaia di uccelli morti al suolo. Si trattava di storni, un volatile che non è nuovo a questo tipo di morie. Quando accade è impressionante: molti vengono schiacciati dalle auto, divorati dai topi, i pedoni fanno slalom tra i cadaveri, e la comunità scientifica fino ad ora non era riuscita a motivare il fenomeno, tipico dei più oscuri presagi apocalittici. 

La sera del 4 febbraio a Roma, forti raffiche di vento hanno causato diversi danni in città, con alberi caduti, rami spezzati e scoperchiamento di alcuni capannoni. Un uomo, è rimasto ferito all'interno della sua auto, squarciata da un albero vicino al policlinico Umberto I, dunque nella stessa area.

In questa occasione eccezionale la Lipu ha aperto il suo centro romano per accogliere i superstiti piombati sull'asfalto, circa 86 esemplari, con lesioni e ferite traumatiche dovute allo schianto. 

L'ipotesi più probabile secondo la Lega Nazionale per la Protezione degli Uccelli è che il forte vento si sia abbattuto sui dormitori degli uccelli, i quali riposavano, quindi non sono riusciti a spiccare il volo e sono precipitati sull'asfalto. Il vento così forte può infatti far perdere il senso dell'orientamento a questi animali, e non fatto percepire loro che stavano cadendo dagli alberi. Lipu dice anche che nessuno degli esemplari arrivati al centro presentava sintomi di intossicazione o di avvelenamento. 

Eppure, forse, occorerebbe fare analisi approfondite su quegli agenti tossici che stanno invadendo l'aria, uccidendo insetti, decimando le api, in quanto hanno effetti cognitivi che le semplici analisi ematiche non sono in grado di rilevare. Il mistero di una notte è forse risolto, ma quello della nostra atmosfera no. 

Leggi anche: 

Coronavirus. Primo italiano positivo al test, ricoverato allo Spallanzani

Rifiuti. Regione Lazio, Consiglio approva mozione su discarica a Monte Carnevale

 


ARTICOLI CORRELATI
Dall'impatto degli animali "problematici" sulla città...al nostro impatto disastroso sul pianeta
Diaco: "Nostro obiettivo è prevenire le conseguenze negative del guano prodotto dagli storni ed evitare quanto successo l'anno scorso"
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Solo due mesi fa era stato promosso da agente a comandante della Polizia locale
Data di pubblicazione: 2020-02-24 12:13:27
2
"Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini alla cattività è punito con l'arresto fino ad un'anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro"
Data di pubblicazione: 2020-02-25 13:31:46
3
In arrivo un'intensa perturbazione sul Lazio, temperature il calo tra giovedì 27 e venerdì 28
Data di pubblicazione: 2020-02-25 09:37:40
4
Trasporti fermi per 24 ore, metro A attiva a singhiozzo
Data di pubblicazione: 2020-02-24 11:13:48
5
I mezzi sono distrutti ma non sembrano esserci feriti in gravi condizioni
Data di pubblicazione: 2020-02-25 09:03:20
1
Il piccolo è affetto da distrofia muscolare e si trova su una carrozzella, la mamma: "Il sacerdote ci ha buttati fuori"
Data di pubblicazione: 2020-02-12 09:55:40
2
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Data di pubblicazione: 2020-02-11 10:27:50
3
Solo due mesi fa era stato promosso da agente a comandante della Polizia locale
Data di pubblicazione: 2020-02-24 12:13:27
4
Un passante, presente al momento della tragedia, ha immediatamente comunicato il fatto alle autorità di pubblica sicurezza
Data di pubblicazione: 2020-02-13 18:17:37
5
La donna si è presentata al Pronto Soccorso del Grassi di Ostia lamentando febbre e problemi respiratori
Data di pubblicazione: 2020-02-21 20:34:07
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]