Mercoledì 08 Aprile 2020 ore 17:33
DEPRESSIONE E MALASANITÀ?
Montefiascone, Aurora. Somministrati ansiolitici in ospedale prima della morte
Alla ragazza era stato somministrato un tranquillante e per oggi, lunedì 17, fissato un appuntamento con il neuropsichiatra

Aurora Grazini, 16 anni, ne avrebbe compiuti 17 a giugno. Sabato 15 si era sentita male, la mamma ha chiamato l'ambulanza ed è stata trasportata all'ospedale di Viterbo in codice verde. Lì il direttore del pronto soccorso constatata che la ragazza è in stato di grande agitazione, un attacco d'ansia. La sedicenne aveva avuto la febbre, da giorni mangiava poco, era debilitata e angosciata. 

Le vengono somministrate 15 gocce di En, un tranquillante e le viene fissata una visita con un neuropsichiata. Visita che sarebbe stata oggi, lunedì 17. La ragazza rientra a casa intontita, raccontano il nonno e i genitori, i quali spiegano che non vuole restare sola, si mette sul divano, e la notte mamma e figlia dormono nel letto insieme. Ma la ragazza invece, all'alba, non respira. 

La'adolescente Aurora stava passando un periodo molto difficile, aveva infatti rotto con il fidanzato, aveva preso un brutto voto, perdeva peso e aveva attacchi di panico. Ma fisicamente, secondo la Asl, nessun problema di salute. 

La salma sarà sottoposta ad esame autoptico per stabilire le cause del decesso, se Aurora abbia ingerito sostanze o se vi sia un problema di salute congenito. Anche la Regione Lazio e il ministero della Salute colllaborano per fare luce sulla vicenda. I festeggiamenti di Carnevale nel paese sono stati annullati. 

In qualsiasi modo si chiarirà questa tragica storia la nostra società e la nostra cultura medica sembrano ancora sorde al fatto che di depressione si possa morire, che il corpo e l'emozione siano legati in modo inscindibile, e che a volte la paura e la disperazione non possono attendere un appuntamento e che il dialogo immediato con una figura competente possono sedare un'emergenza dell'anima.  

Leggi anche: 

Montefiascone, incidente tra due auto sulla via Verentana, una persona deceduta

Precipita aereo ultraleggero tra Velletri e Cisterna con a bordo moglie e marito

 


ARTICOLI CORRELATI
L'uomo accusato di abusi su 7 adolescenti tra il 1998 e il 2008, quando era sacerdote a Roma presso la chiesa della Natività di Maria Santissima
L'avvocato di difesa del medico non rilascia dichiarazioni: "si attendono i risultati autoptici"
Dietro al mondo del trap e agli incidenti, come quello nella discoteca di Corinaldo, solo il vuoto dei valori e il gioco del profitto

I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha espresso la vicinanza del Comune alla famiglia del dipendente capitolino
Data di pubblicazione: 2020-04-08 15:13:25
1
39 a Roma, 40 a Frosinone, 21 a Viterbo, 47 a Rieti e 9 a Latina
Data di pubblicazione: 2020-04-06 14:25:40
2
Il Campidoglio sta elaborando un piano per la convivenza con il Sars-coV-2 nella Capitale
Data di pubblicazione: 2020-04-06 08:39:46
3
Saranno intensificati i controlli per evitare che la tentazione di alcuni di raggiungere i propri cari rischi di vanificare i sacrifici fatti finora
Data di pubblicazione: 2020-04-08 09:55:19
4
La vittima aveva 60 anni; ancora da chiarire le cause rogo
Data di pubblicazione: 2020-04-05 11:31:48
5
Afferrato il denaro, i due sono scappati a bordo di una moto
Data di pubblicazione: 2020-04-07 20:33:24
1
39 a Roma, 40 a Frosinone, 21 a Viterbo, 47 a Rieti e 9 a Latina
Data di pubblicazione: 2020-04-06 14:25:40
2
Il Campidoglio sta elaborando un piano per la convivenza con il Sars-coV-2 nella Capitale
Data di pubblicazione: 2020-04-06 08:39:46
3
La terra ha tremato in un'area piuttosto vasta, da Tivoli e Monterotondo a Guidonia, Mentana, Castel Madama, e ai quartieri nord-est di Roma
Data di pubblicazione: 2020-04-03 07:50:34
4
Nonostante l’emergenza, e l’impossibilità di festeggiare adeguatamente, una coppia di Valmontone, Fabio e Adriana, ha scelto comunque di coronare il suo sogno
Data di pubblicazione: 2020-04-02 13:38:08
5
Saranno intensificati i controlli per evitare che la tentazione di alcuni di raggiungere i propri cari rischi di vanificare i sacrifici fatti finora
Data di pubblicazione: 2020-04-08 09:55:19
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]