Mercoledì 08 Aprile 2020 ore 16:41
OPEN COLONNA BISTRO'
Roma, lo chef stellato Antonello Colonna apre ristorante alla Stazione Termini
"Un menu che cavalca la mia identità, la mia storia, con una grande profondità nella cucina romana"

Dalla carbonara alla amatriciana, passando per la cacio e pepe e la gricia. Saranno i piatti della tradizione romana, e non solo, i protagonisti dell'Open Colonna Bistrò, il nuovo ristorante firmato Antonello Colonna e realizzato con Chef Express (Gruppo Cremonini) alla Stazione Termini di Roma all’interno nei rinnovati spazi dell’Ala Mazzoniana, sul lato di via Giolitti (all’altezza della galleria di testa), e inaugurato ieri, 20 febbraio.

Ma non solo la tradizione romana. Con la sua nuova 'creatura' Antonello Colonna, sostenuto da Chef Express, vuole continuare a sperimentare. "Questa - racconta ad Adnkronos/Labitalia - è un'ennesima sfida. Penso di averle fatte tutte: in cielo, sui treni, con treno gourmet. A Fiumicino sempre con Chef Express. Con il concetto della stazione mi voglio divertire. Vorrei fosse un ristorante 'con' la stazione e non un ristorante 'nella' stazione. Infatti lo stile, l'accoglienza, quel gusto che siamo riusciti a dare attraverso gli arredi è completamente diverso, con tutto il rispetto per quello che possono offrire altre strutture all'interno della Stazione", sottolinea.

Servizi di eccellenza, ma con prezzi contenuti con primi della tradizione romana a 12 euro e menu con primo, dolce e calice di vino a venti euro. "Un menu che cavalca la mia identità, la mia storia, con una grande profondità nella cucina romana. Tutto messo insieme alla esperienza nell'interpretazione dei piatti. E' un menu molto ben composto. Farò una cucina 'cucinata' perché credo che la vera ricerca sta nel trovare per una matriciana il guanciale sempre più buono", conclude Colonna.   (Adnkronos)

Dove andare a Roma e nel Lazio nel weekend del 21, 22 e 23 Febbraio 2020


ARTICOLI CORRELATI
L'inviato di Striscia la Notizia e due operatori pestati a sangue da un gruppo di 10 persone in via Giolitti
Lo chef si racconta: "La cucina è memoria, non karaoke". È stato ospite di Identità Milano, dove ha proposto i suoi classicissimi
Si posizionavano nei pressi degli stalli dei bus-navette, diretti ai due aeroporti della Capitale, per poi rubare i trolley dalle stive agli ignari turisti
I PIU' LETTI IN CUCINA
GIORNO SETTIMANA MESE
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]