Domenica 05 Aprile 2020 ore 06:16
LE BUONE NORME DA SEGUIRE
Coronavirus, D'Amato: No allarmismi, seguire indicazioni esperti, ecco decalogo
"Nel Lazio la situazione è costantemente monitorata e a oggi non sono segnalate particolari criticità"

"Nessun allarmismo, ma bisogna seguire le indicazioni degli esperti contenute nel decalogo. Nel Lazio la situazione è costantemente monitorata e a oggi non sono segnalate particolari criticità. Sta lavorando una task-force che si riunisce quotidianamente e da oggi parteciperà anche l'ordine dei medici, per monitorare ogni eventuale segnalazione.

Negativa al virus la paziente di Ostia

La rete del servizio di sorveglianza infettivologica è capillare e lavora a pieno regime e in stretto contatto con le autorità nazionali. Gli accessi di ieri allo Spallanzani sono tutti negativi. Compresa la signora arrivata ieri da Ostia". Lo ha dichiarato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nella conferenza stampa allo Spallanzani, rispondendo alle domande dei giornalisti anche sulla donna trasporta ieri allo Spallanzani dall'ospedale Grassi di Ostia per una malattia respiratoria.

Il Decalogo per prevenire il contagio

Sui social dell'assessorato regionale 'Salute Lazio' è consultabile il decalogo con tutte le indicazioni sui comportamenti da seguire:

1) Lavati spesso le mani;

2) Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute; 

3) Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani;

4) Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci;

5) Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

6) Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

7) Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate;

8) I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi; 

9) Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni; 

10) Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo Coronavirus.

"Il decalogo sta avendo ampia diffusione e questo ci dimostra il grande bisogno di informazioni, ma soprattutto di una corretta informazione. Voglio ricordare che è assolutamente sconsigliato recarsi al pronto soccorso, se non per le urgenze, ma in caso di dubbi contattare il numero dedicato 1500 oppure il proprio medico di famiglia", conclude D'Amato. (Com/Dip/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
La diretta interessata accusa Mia del GF: "Si è inventata tutto, vuole solo notorietà"
L'assessore Alessio D'Amato: "Una scelta che riduce la burocrazia senza abbassare i livelli della prevenzione"
Sul matrimonio di Pamela Prati: "Si parlava di abito da sposa, ora si dovrebbe parlare di camicia da forza"
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Per il capo della protezione civile i comportamenti attuali vadano mantenuti in modo rigoroso
Data di pubblicazione: 2020-04-03 10:28:20
2
"I cittadini di quel quadrante della città continuano, purtroppo inascoltati, a denunciare inutilmente il forte disagio patito", aggravato dall'emergenza in atto
Data di pubblicazione: 2020-04-02 18:47:37
3
Lo ha detto il ministro Roberto Speranza nell'ambito dell'informativa al Senato
Data di pubblicazione: 2020-04-01 10:47:00
4
Ferruccio Taroni: "Gli steward sono sempre stati pagati in modo ‘fantasioso’ e oggi molti di loro andranno in difficoltà per via dell’emergenza”
Data di pubblicazione: 2020-04-01 13:09:14
5
"Vogliamo garantire liquidità al comparto, adottando nuovi bandi o intervenendo con ulteriori dotazioni finanziarie per permettere scorrimenti di graduatorie”
Data di pubblicazione: 2020-04-04 22:24:24
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]