Lunedì 24 Febbraio 2020 ore 00:10
CRONACA ROMA
Eur, spaccio in pizzeria: arrestato titolare
Nascosti tra gli alimenti ben cinque involucri, contenenti oltre 30 grammi di cocaina

In apparenza era una pizzeria come tante altre. Al contrario, in zona Eur anziché le pizze venivano servite sostanze stupefacenti.
A scoprire l'arcano gli uomini del commissariato Viminale, diretto da Antonio Pignataro.

Notando movimenti sospetti, gli agenti hanno intensificato i controlli. I vari servizi di appostamenti effettuati hanno corroborato i loro sospetti. Le persone seguite, infatti, dopo aver contattato il titolare, uscivano quasi sempre dal locale senza avere al seguito alcun genere alimentare.

Ieri il decisivo blitz che ha portato all'arresto del titolare della fantomatica pizzeria, un 50enne italiano con diversi precedenti penali alle spalle.


ARTICOLI CORRELATI
Ustionati due uomini, grande paura tra i residenti: distrutte alcune auto parcheggiate e danneggiati alcuni negozi
Freddato nella notte a colpi di pistola di fronte alla moglie
Per il successo ottenuto lo spettacolo viene prolungato di una settimana al Teatro Ghione
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Con questa iniziativa, Lidl risponde all'appello di "Too Good To Go", un movimento impegnato contro gli sprechi di cibo fondato nel 2016 in Danimarca
Data di pubblicazione: 2020-02-23 16:42:01
1
Il piccolo è affetto da distrofia muscolare e si trova su una carrozzella, la mamma: "Il sacerdote ci ha buttati fuori"
Data di pubblicazione: 2020-02-12 09:55:40
2
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Data di pubblicazione: 2020-02-11 10:27:50
3
Un passante, presente al momento della tragedia, ha immediatamente comunicato il fatto alle autorità di pubblica sicurezza
Data di pubblicazione: 2020-02-13 18:17:37
4
La donna si è presentata al Pronto Soccorso del Grassi di Ostia lamentando febbre e problemi respiratori
Data di pubblicazione: 2020-02-21 20:34:07
5
Quando il verificatore ha chiesto al ragazzo di mostrargli il titolo di viaggio, il giovane lo ha prima preso a male parole e in seguito è passato alle mani
Data di pubblicazione: 2020-02-06 11:19:25
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]