Martedì 12 Novembre 2019 ore 04:23
CRONACA VALMONTONE
Alberto Sordi e i parenti di Valmontone
Il Fatto quotidiano: "Sull'eredità di Albertone s'abbattono gli appetiti dei parenti di campagna"

Ha scritto Il Fatto quotidiano sull'eredità di Alberto Sordi:
"Nessuno sapeva che Albertone avesse parenti, oltre agli amati genitori, una sorella e un fratello morti da tempo, e Aurelia rimasta al suo fianco fino alla fine. Invece ci sono e quanti sono! Non è una famiglia ma una tribù, divisa in ceppi diversi che si estendono dai vicoli del centro storico a Valmontone, orde di cugini, cognati, affini di primo e secondo grado scendono per i rami del padre Pietro e della madre Maria Righetti.

Una colonia è stata individuata anche dalle parti di Macerata, ma il loro legame si è estinto nel corso di generazioni. Qualche mese fa c'è stato un consiglio di "famiglia" che si è via via allargato e sono ormai 40 quelli che aspirano a impugnare il testamento. I "cugini di Sordi" in un primo momento si sono rivolti all'avvocato Giulia Bongiorno, è stata lei stessa a dirottarli verso lo studio di Andrea Azzaro, civilista e perciò competente in questioni di eredità ma il caso non è di facile soluzione.

Per lo più sono persone semplici, per qualcuno ereditare anche una minima parte della grande ricchezza sarebbe una salvezza e ne hanno perfino diritto. A parte un giornalista della Rai, Igor Righetti, titolare della rubrica il Comunicattivo, e Renato Ferrante, 75 anni, anche lui attore, cugino carnale in quanto figlio di una sorella della madre di Sordi, gli altri non se la passano bene. L'avvocato per avviare le pratiche aveva chiesto una quota minima di 200 euro a testa. "Dottò, se po' fa cento?", ha chiesto qualcuno. Altri, quando hanno saputo che Aurelia ha regalato ad Arturo un milione ha avuto un malore! Chi l'ha mai vista una cifra del genere..."

L'articolo poi continua e racconta della sorella di Alberto, Aurelia, e del suo autista e insinua in qualche modo che la parentela è pronta ad approfittare dell'eredità di un parente così ricco e famoso e che però Albertone non aveva mai dimostarto particolare interesse e affetto verso di loro.

Vale la pena ricordare che la signora Aurelia Sordi, 96enne, a causa, l'anno scorso, di un'inchiesta a carico di tre persone per circonvenzione di incapace, è stata visitata, per ordine del giudice, da un geriatra, un neurologo e uno psichiatra forense che hanno confermato lo stato di demenza senile nel momento in cui cominciò, meno di due anni fa, a ordinare una sequenza di generose donazioni al suo autista, Arturo Artadi, appunto indagato insieme al notaio e all'avvocato che hanno curato quelle donazioni.

In un quadro del genere non troviamo nulla di strano che i familiari di Alberto Sordi, legittimi eredi in qualche misura del patrimonio dell'attore romano, chiedano conto di come venga gestita quell'eredità, non vi sembra?

*La vignetta, per Qdl, è di Gianluigi Argento 

L'articolo è stato pubblicato  il 19-01-2014 


ARTICOLI CORRELATI
I risultati, digitando il suo nome, sono collegati a foto hot e siti porno. Lei sbotta: "Non sono una prostituta"
La stima del patrimonio di Alberto Sordi è di circa 30 milioni di euro, che andranno tutti alla Fondazione Museo
Nella canzone il rocker attacca i legali che "alzano il calice al cielo sentendosi Dio" per il ritardo delle sentenze
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
2
Sul posto immediatamente due squadre  dei vigili del fuoco di Roma con supporto.del nucleo NBCR, per i controlli necessari
Data di pubblicazione: 2019-11-11 18:17:16
3
Come dimostrazione di forza aveva pubblicato su Facebook le foto del suo compleanno noncurante del fatto che provassero la sua evasione dai domiciliari
Data di pubblicazione: 2019-11-11 15:24:47
4
Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse sul Lazio
Data di pubblicazione: 2019-11-11 18:24:23
1
Nella tarda mattinata di sabato 9 Novembre sono stati chiamati i soccorsi per un incidente a un operatore della discarica di rifiuti
Data di pubblicazione: 2019-11-09 12:31:31
2
L'epicentro a sud est di Balsorano in provincia dell'Aquila. Traffico ferroviario sulla linea Roma- Cassino sospeso per accertamenti. Scuole chiuse nel frusinate
Data di pubblicazione: 2019-11-07 18:43:15
3
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
4
Programmata una manifestazione per Giovedì 7 Novembre alle 18 al teatro "Le Sedie" di Labaro per far sentire la voce dei Comuni interessati e di tutti i passeggeri
Data di pubblicazione: 2019-11-03 22:06:09
5
Un'automobile, forse per il maltempo che ha imperversato su tutto il Lazio, è finita fuori strada, schiantandosi violentemente contro un albero
Data di pubblicazione: 2019-11-03 23:05:04
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]