Lunedì 22 Luglio 2019 ore 03:17
SPORT ROMA
AS Roma, l'arrivo di Chen Feng si tinge di giallo
Il magnate cinese dovrebbe disertare il derby con la Lazio ma il suo arrivo sembra solo rinviato
Chen Feng, proprietario del colosso cinese HNA

E' giallo sull'arrivo di Chen Feng a Roma e alla Roma. I tifosi giallorossi ne hanno vissute tante di trepidanti attese per l'arrivo di un nuovo magnate, o presunto tale, spesso poi dissoltesi in una bolla di sapone.
Da Fioranelli allo sceicco di Perugia ribattezzato "due camere e cucina", i precedenti invitano alla massima cautela.

Il curriculum di Chen Feng sembra però essere a prova di bomba e questa volta il finale dovrebbe essere decisamente diverso.
Diciamo subito, tuttavia, che la differenza sostanziale è che il magnate cinese entrerebbe, per ora, acquisendo soltanto il 15% delle

Atterraggio rinviato. Chen Feng non dovrebbe arrivare più a Roma, come sembrava, a ridosso del derby di domenica prossima. Ma il mancato arrivo del magnate cinese non pregiudica l’intenzione di entrare nel capitale della Roma calcio, tramite Neep, anzi. Il patron di Nha, una conglomerata attiva nelle compagnie aeree, turismo, alberghi, finanza aveva ipotizzato l’arrivo in Italia, con una puntata a Roma, all’interno di un viaggio in Europa, non solo per approfondire la trattativa calcistica: sulla sua agenda c’era soprattutto un altro impegno più importante, pare legato alla sua partecipazione (20%) in Nh hotels, il gruppo spagnolo che ha rilevato la catena ex Jolly. Questo impegno sarebbe rinviato di alcune settimane.
Per questo Mister Feng avrebbe spostato l’appuntamento per stringere la mano a James Pallotta e a Paolo Fiorentino a Roma. Quanto al negoziato per entrare nella holding controllata da Pallotta al 69% e da Unicredit al 31%, il piano va avanti spedito. Di recente gli uomini della Rothschild si sarebbero recati in Cina, a valle della missione nella capitale cinese compiuta dal cfo di Raptor Robert Needham per aprire al negoziato. Nha dovrebbe acquistare il 10-15% della quota di Unicredit che si diluirebbe al 15-21%: l’intero 31% per restare unito ai fini della governance, verrebbe racchiuso in una newco. Subito dopo i cinesi dovrebbero sottoscrivere un aumento di capitale riservato di 50-80 milioni.


ARTICOLI CORRELATI
Continua la trattativa tra Unicredit e il gruppo cinese. Feng vuole però almeno il 40%
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 miliardi di euro
Nei prossimi giorni il gruppo guidato da Chen Feng potrebbe rilevare le quote di Unicredit
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]