Lunedì 25 Marzo 2019 ore 04:32
CRONACA FROSINONE
Frosinone, foto hot per sbaglio su facebook
Ritratti due giovani che facevano sesso nel bagno di un cinema. L'immagine ha fatto il giro del web
Pochi secondi, ma sufficienti per fare il giro della rete e finire su migliaia di computer e cellulari. Protagonista una foto di due ragazzi, lui maggiorenne e lei minorenne, che facevano sesso nel bagno di un cinema.

L'episodio è accaduto a Frosinone, la cui procura ha aperto un fascicolo sul caso. Il giovane ha presentato un esposto, tramite l'avvocato Nicola Ottaviani, alla Polizia Postale. Le accuse sono diffamazione e utilizzo e la diffusione non autorizzata di dati personali.

La domanda che tutti si pongono è come sia potuta finire una foto così "piccante" sulla rete, la quale peraltro ha ricevuto diversi commenti da parte di buontemponi che evidentemente non hanno di meglio da fare durante la giornata. Secondo quanto riferisce "Il Messaggero" "da quanto emerso, anche sulla base della versione fornita tramite l’esposto che ha fatto partire le indagini, il giovane l’avrebbe inviata via Mms sul cellulare della ragazza mentre la stessa, attraverso il telefonino, stava inserendo alcune foto sul social network. Per errore, dunque, in quei frangenti anche quello scatto che ritrae la coppia in intimità sarebbe finito sull’ homepage di Facebook".

Purtroppo per i ragazzi, non è bastato cancellare il più celermente possibile l'immagine "hot", che era già stata ampiamente scaricata, condivisa e commentata.

ARTICOLI CORRELATI
Il fotografo è accusato di favoreggiamento della prostituzione di ragazze appena maggiorenni
Due urologi sono stati denunciati da un 45enne per lesioni colpose con l’accusa di negligenza e imperizia
Situazioni delicate in alcuni sottopassi, alcuni residenti commentano la situazione su Facebook
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono al lavoro per riparare i danni subiti dall’infrastruttura e ripristinare le normali condizioni
2
Da lunedì 25 marzo cambierà il clima primaverile, una sciabolata gelida sferzerà dalla sera le regioni italiane
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]