Martedì 26 Marzo 2019 ore 15:26
CRONACA APRILIA
Aprilia, Roger Waters alla commemorazione vittime dello sbarco
Il padre del leader dei Pink Floyd morì ad Aprilia durante lo sbarco degli Alleati ad Anzio
Roger Waters, leader dei Pink Floyd

Giornata importante per la città di Aprilia. E' giunto, infatti, il momento dell'inaugurazione del monumento alla memoria dei caduti rimasti senza sepoltura della seconda guerra mondiale.

Alla cerimonia è presente anche Roger Waters, leader dell' indimenticata band dei Pink Floyd. Il cantante è arrivato nella città pontina per ricordare il padre, il sottotenente Eric Waters, che morì ad Aprilia durante lo sbarco degli Alleati ad Anzio (il 18 febbraio 1943 fu sterminato un intero battaglione) e il cui cadavere, al pari di tante altre persone, non è mai stato ritrovato.

Il cantante ha fatto visita scuola intitolata agli eroi antifascisti Carlo e Nello Rosselli. Accolto dal sindaco di Aprilia, Antonio Terra, Roger Waters ha dichiarato: "Grazie mille per mio padre e tutti gli altri sono molto felice di essere qui". Dopo essere stato acclamato dai fan e aver ricevuto vari doni dagli studenti, il leader dei Pink Floyd ha tenuto una conferenza stampa nella quale il cantante ha auspicato l'apertura di un dialogo fra i popoli in conflitto fra loro:"Penso alla Palestina, alla Siria. Serve un confronto e una collaborazione globale fra le forze politiche e le istituzioni".

Nella seconda parte della mattinata, Waters si è recato ad Anzio, dove si appresta a ricevere la cittadinanza onoraria.

Alla cerimonia di Aprilia ha partecipato anche Harry Shindler, il veterano inglese che ha indicato a Waters il luogo dove è deceduto suo padre. A Shindler il Comune di Aprilia ha consegnato il San Michelino d'oro. "La giornata di oggi - ha dichiarato commosso - deve ricordarci che nessun bimbo deve vivere senza padre".

 


ARTICOLI CORRELATI
Il 18 febbraio Roger Waters, fondatore dei Pink Floyd, sarà a Villa Sarsina
Roger Waters dei Pink Floyd ritrova il padre, che morì ad Aprilia in combattimento, dopo 70 anni
Proprio dove morì il padre, il musicista riceverà la cittadinanza onoraria
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
La via Salaria è stata chiusa, con deviazione sulla Salaria vecchia da e per Roma
2
La struttura è stata scoperta dalle Fiamme Gialle dopo un' attività investigativa svolta nei confronti della titolare, una veliterna di 62 anni
3
I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono al lavoro per riparare i danni subiti dall’infrastruttura e ripristinare le normali condizioni
4
Sono circa 50 i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e delle ditte appaltatrici al lavoro. Martedì 26 marzo, la circolazione sarà effettuata su un solo binario
5
Da lunedì 25 marzo cambierà il clima primaverile, una sciabolata gelida sferzerà dalla sera le regioni italiane
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]