Mercoledì 17 Luglio 2019 ore 03:14
POLITICA COLLEFERRO
Colleferro, Trani: "Entro 10 giorni differenziata e TMB"
L'assessore all'ambiente di Colleferro annuncia il via al progetto differenziata e al TMB in modalità provvisoria
L'assessore all'ambiente di Colleferro Eugenio Trani

Entro dieci giorni al via il progetto della raccolta differenziata e l'attivazione del TMB (Trattamento Meccanico Biologico) provvissorio. Questi, in estrema sintesi, i prossimi ed immediati passi che l'amministrazione comunale di Colleferro sta per mettere in atto in relazione al tema ambientale. In realtà il discorso è ben più complesso come si evince dall'intervista all'assessore all'ambiente e bilancio di Colleferro Eugenio Trani.

Entro quando l'attivazione del TMB?

"Entro sei mesi da oggi verrà verosimilmente completata la prima parte del Trattamento Meccanico Biologico. Tuttavia, già a partire dalla metà di marzo saremo in grado di attivare un TMB con attrezzatura provvisoria".

L'attivazione del TMB che riflessi avrà sulla discarica di Colle Fagiolara?

"La discarica beneficerà dell'attivazione del TMB sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. Infatti il TMB determinerà una diminuzione dei rifiuti che andrà in discarica, andando a confluire nella stessa soltanto il secco. L'umido e la parte ferrosa, al contrario, verranno trattati separatamento nel TMB. In tal modo oltre ad esserci meno rifiuti in discarica non ci saranno neanche i cattivi odori".

I comuni limitrofi saranno d'accordo con l'attivazione di un TMB a Colleferro?

"Credo proprio di sì. Ci sono 29 comuni che confluiscono in quello di Colleferro e tutti dovrebbero avere interesse affinché si attivi un TMB. In caso contrario ci sarebbe un inevitabile aumento dei costi ed una impossibilità di smaltire i rifiuti".

A quando la partenza della raccolta differenziata più volte annunciata?

"Tra una settimana-dieci giorni verrà approvato il progetto dell'isola ecologica nella zona dei piani artigianali. L'inizio della raccolta differenziata è legata a doppio filo a questo progetto. Solo dopo l'avvio della gara per l'isola ecologica potremo partire con la campagna di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza in tema di differenziazione dei rifiuti. Ci vogliono dei tempi tecnici perché Lazio Ambiente dovrà sostituire i mezzi per effettuare la raccolta differenziata e dotare ogni cittadino di un apposito kit. Ad essere pessimisti entro fine anno la differenziata avrà inizio".

 


ARTICOLI CORRELATI
Il comune di Guidonia rende noto che una società romana avrebbe individuato un'area per il trattamento di rifiuti
Scoperti dai Carabinieri di Colleferro i due sono stati condotti nel carcere di Velletri
"Ma non intendiamo fermarci qui, vogliamo fare anche dei vini senza solfiti con dei protocolli biologici”
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]