Martedì 19 Novembre 2019 ore 10:41
CRONACA ROMA
Fermato a Roma un seminarista scozzese per molestie ad un bimbo
L'uomo fermato dalla polizia del reparto Volanti e dal commissariato Salario-Parioli dopo la denuncia dei genitori

LA CHIAMATA AL 113 Un ennesimo possibile caso di pedofilia scuote il mondo cattolico. Un seminarista scozzese di 29 anni è stato fermato ieri dalla polizia del reparto Volanti e dal commissariato Salario-Parioli dopo la chiamata al 113 dei genitori di un bambino di otto anni.

LO SFOGO CON IL PADRE Il piccolo in lacrime all'uscita dell'oratorio di Santa Lucia, in via della Circonvallazione Clodia, dopo un altro presunto tentativo di molestie da parte del seminarista (a Roma per diventare sacerdote), si è sfogato con il padre. Secondo quanto riportato da "Repubblica", il bambino avrebbe rivelato al papà di essere stato toccato più volte nelle parti intime anche con una certa forza.

IN CHIESA TUTTI NEGANO Mentre dalla Chiesa di Roma Nord tutti negano, a cominciare dal parroco, la polizia sta indagando per cercare di capire se e quante volte il bambino sia stato molestato e se ci siano altre vittime del seminarista scozzese.

 



Il parroco della chiesa afferma di non sapere niente di seminaristi accusati di pedofilia: "Qui non è passato nessun poliziotto. Non so chi possa aver detto queste cose sulla nostra chiesa e sulla nostra comunità religiosa. Li vede i bambini?", conclude indicando i piccoli diretti a catechismo, "sono sereni". Un addetto alle pulizie nella parrocchia spiega: "Qui c'è un seminarista scozzese, ma la polizia da queste parti non si è vista, giuro".

 


ARTICOLI CORRELATI
Una 13enne ha raccontato alla madre di essere stata palpeggiata più volte da un 40enne
L’incendio è stato poi domato grazie a un tempestivo intervento di un autobotte del Comando Artiglieria dell’Esercito
L'IRCCS Santa Lucia deve vedersi riconosciute anche tutte le somme relative agli anni successivi, dal 2008 ad oggi
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il leader della Lega: nessun problema, dopo le minacce di morte dei Casamonica e i proiettili in busta, non è certo una querela a mettermi paura
Data di pubblicazione: 2019-11-19 06:36:25
1
Ogni anno in Italia scompare un paese di 4000 persone, tante sono le vittime delle strade italiane
Data di pubblicazione: 2019-11-17 14:10:28
2
Il leader della Lega: nessun problema, dopo le minacce di morte dei Casamonica e i proiettili in busta, non è certo una querela a mettermi paura
Data di pubblicazione: 2019-11-19 06:36:25
1
Il toccante messaggio d'addio che il figlio dell'operaio morto nella discarica in seguito ad un incidente con un automezzo, affida al suo profilo Facebook
Data di pubblicazione: 2019-11-10 20:39:48
2
L'epicentro a sud est di Balsorano in provincia dell'Aquila. Traffico ferroviario sulla linea Roma- Cassino sospeso per accertamenti. Scuole chiuse nel frusinate
Data di pubblicazione: 2019-11-07 18:43:15
3
La troupe delle Iene ha piazzato due telecamere e ha documentato numerosi episodi in cui gli addetti dell'azienda comunale mescolano il cartone all'indifferenziato 
Data di pubblicazione: 2019-11-06 06:43:59
4
Si alzano i tagli di ricarica minimi con Satispay
Data di pubblicazione: 2019-11-04 13:00:16
5
Fermato Giovanni Vincenti, accusato della terribile esplosione per disastro doloso, omicidio e lesione volontarie. Dietro la tragedia, tentata frode all'assicurazione
Data di pubblicazione: 2019-11-09 10:01:31
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]