Mercoledì 22 Maggio 2019 ore 19:44
CRONACA ROMA
Gita scolastica a Roma finisce in tragedia per un 16enne
Il ragazzo, di nazionalità svizzera, sarebbe morto accoltellato al termine di un macabro gioco con gli amici

UN MACABRO GIOCO E' finita in tragedia per un 16enne ragazzo svizzero, originario di Losanna, una gita scolastica nella Capitale. Il ragazzo è morto accoltellato mentre, stando alle prime risultanze delle indagini, stava giocando con gli amici al lancio dei coltelli.

INUTILI I SOCCORSI L'allarme è scattato da una delle suore dell'istituto religioso della Domus Nascimbeni, nel quartiere aurelio, dove i ragazzi alloggiavano. All'arrivo della polizia e dei soccorsi, tuttavia, il 16enne era già deceduto.


ARTICOLI CORRELATI
Interrogati i due amici del ragazzo. Troppi particolari non tornano con la versione originaria
Boom di vendita per il gelato artigianale che, tra Pasqua e Pasquetta ha fatto segnare consumi da record
Compleanno che avrebbe potuto avere conseguenze drammatiche per il Leonardo da Vinci
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Sequestrati 243 chili di droga
2
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
3
Il padre ha buttato giù la porta, e ha visto il corpo a terra della figlia che non dava segni di vita; inutili i tentativi disperati di rianimarla
4
L'accusa per la 19enne Debora è stata derubricata in eccesso colposo di legittima difesa

5
Da segnalare che all'interno della stazione ferroviaria di Frosinone manca un sistema di videosorveglianza
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]