Lunedì 22 Ottobre 2018 ore 10:45
GOSSIP
Foto hot, omonima Belen Rodriguez fa causa a Google e Yahoo
I risultati, digitando il suo nome, sono collegati a foto hot e siti porno. Lei sbotta: "Non sono una prostituta"

LO SFOGO DELL'ALTRA RODRIGUEZ "Hanno rovinato la mia vita e dover spiegare tutti i giorni che non sono una prostituta è diventato davvero difficile". Questo lo sfogo di Maria Belen Rodriguez, omonima della più conosciuta showgirl argentina., che ha deciso di fare causa a Google e Yahoo.

LE MOTIVAZIONI Il motivo? Digitando il suo nome i risultati sono quasi tutti collegati a siti porno e foto hot.

IN ATTESA DELLA CORTE SUPREMA La meno nota Rodriguez ha già avuto dai Giudici un parziale risarcimento di 6200 dollari, poco meno di 5.000 dollari. Il suo caso è però ora in attesa di essere esaminato dalla Corte Suprema degli Stati Uniti d’America che si esprimerà nei prossimi giorni.


ARTICOLI CORRELATI
Nella canzone il rocker attacca i legali che "alzano il calice al cielo sentendosi Dio" per il ritardo delle sentenze
Non si vive di solo Facebook, Twitter o Instagram. Esistono molti mondi diversamente social in Rete, e uno dei più interessanti è Google maps
Il Fatto quotidiano: "Sull'eredità di Albertone s'abbattono gli appetiti dei parenti di campagna"
I PIU' LETTI IN GOSSIP I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
I risultati, digitando il suo nome, sono collegati a foto hot e siti porno. Lei sbotta: "Non sono una prostituta"
2
Confessione choc a Radio 24: "Sono di estrema destra e alle ultime elezioni ho votato Matteo Salvini"
3
Ironica proposta su twitter di Eliana Guercio, moglie del portiere argentino, in caso di vittoria al Mondiale
4
In Argentina un sondaggio pubblicato dalla versione online del Clarin premia la compagna di Martin Demichelis
5
La cantante ha pubblicato alcune foto della sua vacanza alle isole pontine su Twitter e Instagram
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency