Giovedì 20 Febbraio 2020 ore 23:50
CRONACA ROMA
Roma, incidente sulla Cassia bis: morta la 17enne Silvia Congiu
I suoi organi sono stati donati e salveranno 4 vite. Nello schianto era morto anche Andrea Pastorelli di Caprarola

Le sue condizioni erano parse da subito disperate e purtroppo nel pomeriggio di ieri si sono aggravate in maniera irreversibile. SIlvia Congiu, una ragazza di appena 17 anni originaria del comune sardo di Samatzai (provincia di Cagliari), ha perso la vita dopo essere rimasta coinvolta nel pauroso incidente avvenuto nel pomeriggio del 20 luglio sulla via Cassia bis.

Silvia viaggiava in auto insieme alla madre e al compagno Andrea Pastorelli, 44enne di Caprarola residente a Roma. La giovane aveva riportato un serio trauma cranico, con danni che secondo lo staff sanitario del policlinico Gemelli, dove era stata ricoverata in codice rosso, erano irreparabili. Pertanto, ogni sforzo di salvarle la vita si è rivelato inutile.

Verrà invece salvata la vita di 4 persone grazie alla decisione del padre naturale di Silvia di donare gli organi della figlia scomparsa. In questo modo sarà possibile effettuare un trapianto di fegato a Cagliari, due trapianti di reni all'ospedale di Tor Vergata e un trapianto di polmoni al policlinico Umberto I. Inoltre, le cornee della 17enne sono state donate alla Banca degli Occhi della Regione Lazio. Si è trattato di un gesto nobile, che ovviamente non può cancellare del tutto un dolore così grande per una morte tanto prematura quanto assurda. Sul suo profilo Facebook campeggia una foto mentre scatta un selfie ma anche la sua pagella relativa all'ultimo anno scolastico (frequentava il liceo scientifico Michelangelo di Cagliari), ricca di ottimi voti dei quali Silvia si diceva molto soddisfatta.

Nel frattempo la madre della 17enne è ancora in condizioni critiche: la donna, anche essa ricoverata al policlinico Gemelli, è ancora in coma. 


ARTICOLI CORRELATI
Luca Perugini aveva più volte detto ai genitori che se fosse morto avrebbe voluto che fosse effettuata la donazione
Gli organi della 30enne Valentina De Castro salveranno una donna di Reggio Emilia e altre nove persone
Vigili del Fuoco a lavoro per spegnere nel più breve tempo possibile le fiamme
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il movente fu prelevare dalla vittima i nomi di coloro che avevano identificato i soggetti di estrema destra del quartiere Montesacro
Data di pubblicazione: 2020-02-20 14:54:52
2
La risposta politica a Salvini che si era recato nel X Municipio poche settimane fa e il piano ambientalista per le spiagge
Data di pubblicazione: 2020-02-20 12:57:59
3
Chiusa e riaperta dopo i soccorsi, la carreggiata in direzione Terni, all'altezza del chilometro 12, nella zona Prima Porta
Data di pubblicazione: 2020-02-20 16:28:13
1
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
2
Alla ragazza era stato somministrato un tranquillante e per oggi, lunedì 17, fissato un appuntamento con il neuropsichiatra
Data di pubblicazione: 2020-02-17 09:03:40
3
La donna soffriva da tempo di disturbi psichici
Data di pubblicazione: 2020-02-20 10:10:21
4
I due coniugi, residenti a Velletri, erano da poco decollati da Nettuno e si dirigevano verso i Castelli Romani
Data di pubblicazione: 2020-02-16 11:55:59
5
La coppia aveva problemi economici, la donna non lo denunciava per paura di perdere il figlio
Data di pubblicazione: 2020-02-19 10:37:58
1
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Data di pubblicazione: 2020-02-11 10:27:50
2
Il piccolo è affetto da distrofia muscolare e si trova su una carrozzella, la mamma: "Il sacerdote ci ha buttati fuori"
Data di pubblicazione: 2020-02-12 09:55:40
3
Un passante, presente al momento della tragedia, ha immediatamente comunicato il fatto alle autorità di pubblica sicurezza
Data di pubblicazione: 2020-02-13 18:17:37
4
Quando il verificatore ha chiesto al ragazzo di mostrargli il titolo di viaggio, il giovane lo ha prima preso a male parole e in seguito è passato alle mani
Data di pubblicazione: 2020-02-06 11:19:25
5
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]