Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Settembre 2021

Pubblicato il

As Roma, calciomercato: “Giallorossi in corsa per Dybala”

di Redazione
Lo ha detto il vicepresidente del Palermo: "Roma, Juve e società estere si stanno muovendo per acquistarlo"

Nonostante manchi un mese abbondante alla fine del campionato di Serie A (con gli impegni ufficiali che si protrarranno fino al 7 giugno causa finale TIM Cup), i maggior club della serie A si stanno già muovendo in ottica calciomercato imbastendo le prime trattative che, poi, saranno finalizzate all’apertura della sessione estiva. Tra queste, una sicuramente rovente sarà quella per Paulo Dybala, talentuoso 21enne del Palermo, che per bocca del presidente rosanero Maurizio Zamparini è ufficialmente in vendita per quella che si preannuncia un’asta a suon di milioni di euro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A “incendiare” ancora di più il clima ci ha pensato il procuratore del giocatore Gustavo Mascardi che ha dichiarato: “Il Paris Saint-Germain si è fatto avanti con un’offerta intorno ai 45 milioni di euro, il Chelsea era già a 40. Ora il prezzo non può essere inferiore ai 50 milioni. Paulo non ha fretta: farà la sua scelta con calma”.

Tra queste scelte ci sono anche delle società italiane come Juventus e Roma come ha dichiarato a Tele Radio Stereo il vice presidente del sodalizio siciliano Guglielmo Miccichè: “Paulo Dybala è il giocatore più in vista del mercato internazionale. Giovane, con qualità non soltanto tecniche. Ricercato dai principali club internazionali. Chiaro che determinate società straniere, se si mettono in testa di chiudere un affare, lo fanno senza grossi ostacoli. Tuttavia anche la Juventus, per esempio, anche in virtù di introiti determinati dal cammino nelle coppe, può competere per il suo cartellino. La stessa Roma che anche l'estate scorsa ha dimostrato di poter investire cifre notevoli sul mercato. Queste grandi società italiane si sono mosse per Dybala, ma a livello internazionale lo hanno fatto praticamente tutte. I nostri gioielli oggi sono ambiti da grosse società. Possiamo parlare di Vazquez, di Lazaar, di Quaison, di Belotti".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"E' il frutto del lavoro dei nostri scout – rivendica Miccichè – ma anche della capacità dello staff tecnico di crederci, anche quando i loro acquisti venivano accolti con scetticismo. Grande merito, ci tengo a sottolinearlo, è di mister Iachini, bravissimo non solo nel gestirli ma anche nel saperli imporre, il lavoro che ha fatto con Vazquez è stato straordinario, perché Franco veniva preso poco in considerazione”.

In settimana è previsto un incontro tra Zamparini e il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini e non è difficile ipotizzare che l’argomento della discussione possa essere proprio Paulo Dybala, con la Roma pronta a mettere sul piatto della bilancia i probabili introiti per l’accesso ai gironi di Champions League. Così non fosse l’acquisto dell’argentino passerebbe dal sacrificio di uno dei pezzi pregiati della rosa attuale giallorossa: Iturbe, per il quale il Liverpool sarebbe disposto a offrire 18 milioni; Ljajic cercato da alcuni club inglesi e spagnoli e Pjanic che piace al Barcellona ma anche al Psg.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo