Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

AS Roma da record, Garcia: “In Champions non per fare comparsa”

di Redazione

I giallorossi superano 3 a 1 l'Atalanta e si portano a - 5 dalla Juve. Il tecnico chiama Pallotta

LA PARTITA La Roma batte l'Atalanta 3 a 1 e si porta a -5 dalla Juventus in attesa dell'impegno dei bianconeri di lunedì sera al Friuli contro l'Udinese.

Vittoria netta dei giallorossi che passano al 13' con Taddei con un destro leggermente deviato da fuori area.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Prima dell'intervallo grande azione corale sull'asse Totti-Gervinho-De Rossi che serve l'assist per un ritrovato Adem Ljajic che raddoppia.

Nella ripresa Gervinho, imbeccato ancora da Ljajic, chiude i conti con un destro potente. Nel finale c'è spazio per il gol della bandiera dell'Atalanta con un bel colpo di testa di Migliaccio.

GARCIA: JUVE RAGGIUNGIBILE "Dobbiamo pensare a finire la stagione con più vittorie possibile perché il primo posto è ancora raggiungibile.

SULLA CHAMPIONS "Spero solamente – aggiunge il tecnico – di avere la possibilità che non ho avuto con il Lille, quella di costruire una squadra che sia ingrado di non uscire nella fase a gironi".

GARCIA COME SPALLETTI E RANIERI La vittoria con l’Atalanta è infatti la numero 24 in campionato. E’ il primato di vittorie in una stagione da quando la Serie A è tornata al formato a 20 squadre. Primato che era stato raggiunto nella stagione 2007/08 con Spalletti e nell’annata 2009/10 con Claudio Ranieri. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento