Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Settembre 2021

Pubblicato il

AS ROMA, dal Paraguay Walter Sabatini su Sergio Diaz

di Redazione
Secondo i media paraguaini la Roma avrebbe messo le mani sul giovani talento del Cerro Porteno

Le voci che arrivano dall'Uruguay se confermate avrebbero del clamoroso. Secondo il portale paraguaiano d10.paraguay.com, Walter Sabatini avrebbe presentato un’offerta ufficiale al Cerro Porteño di 6 milioni più bonus (fino a 10) per Sergio Diaz, attaccante di 17 anni nel mirino anche dell’Arsenal.

Classe 1998, attaccante centrale, in patria è considerato il nuovo Aguero e su di lui ci sono già gli occhi di mezza Europa. La Roma pare sia riuscita, quindi ad anticipare la concorrenza assicurandosi un prospetto davvero interessante al riguardo.

A tal proposito le parole di Gianfranco Cicchetti, esperto di calcio internazionale nonchè agente Fifa, non fanno che confermare la bontà del colpo messo a segno da Sabatini: "Sarebbe un affare clamoroso per la Roma. È un talento incredibile: in patria lo accostano ad Aguero, ma secondo me somiglia più a Tevez. E’ fortissimo, fra i migliori talenti del mondo, soprattutto considerando che è nato nel 1998. Alla sua età ha già superato le 10 segnature nel massimo campionato paraguaiano. Ha partecipato al sub20 sudamericano (giocatore più giovane della manifestazione) e al sub17 sudamericano dove è stato tra le stelle del torneo. Su di lui ci sono molte squadre: Arsenal ed altre big inglesi. Prima costava di meno, ora potrebbero servire dei bei soldi. Il prezzo giusto, considerando il talento del ragazzo, dovrebbe essere di circa 4-5 milioni".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sabatini vorrebbe chiudere subito la trattativa facendo diventare Sergio Diaz uno dei primi acquisti del mercato estivo giallorosso che visti i nomi circolati in questi giorni sarà incentrato sulla linea verde. Se il giovane paraguaiano dovesse arrivare aTrigoria , saranno poi Sabatini e Garcia a decidere se mantenerlo in rosa o mandarlo a fare esperienza in prestito come successo con Sanabria e Paredes.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo