Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

AS Roma, la situazione tra allenatore e mercato

di Redazione

Alla vigilia delle sfide con CSKA Mosca e Sampdoria, la situazione è delicata in casa giallorossa

La peggior partenza in campionato dell'era americana sta facendo molto riflettere in casa Roma. Per questo motivo, la posizione di Di Francesco pare non essere più così salda, specialmente agli occhi di un ambiente deluso dai risultati. Risalgono proprio a poche settimane fa le dichiarazioni di Pallotta, che si diceva "disgustato" dall'andamento della sua squadra.

Senza dubbio importanti per il futuro del tecnico ex Sassuolo saranno le gare con CSKA Mosca e Sampdoria. E allora, in queste ultime ore si è tornati a parlare dei possibili sostituti che potrebbero prendere il suo posto sulla panchina. Gli allenatori disponibili sulla piazza non sono tantissimi e, di questi, la maggior parte non convince pienamente la dirigenza giallorossa, motivo per il quale la linea societaria è quella della fiducia verso Di Francesco. Tuttavia, i nomi maggiormente spendibili sono quelli di Paulo Sousa, Donadoni, Blanc e Montella, mentre sembra irraggiungibile Antonio Conte per motivi di natura economica. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

In casa giallorossa non si parla solo di panchina.  I problemi palesatesi a centrocampo stanno infatti portando il ds Monchi a valutare alcune soluzioni in vista del mercato di riparazione. In particolare, i continui problemi fisici di Pastore, sommati allo scarso rendimento di Cristante, stanno rendendo la squadra giallorossa sempre più dipendente da un ormai 35enne Daniele De Rossi. Alla luce di ciò, tornano di moda alcuni dei nomi che erano stati fatti in estate, prima dell'arrivo di N'Zonzi.

Il nome più caldo è quello di Hector Herrera, centrocampista del Porto con contratto in scadenza nel prossimo giugno. Il messicano classe 1990 sarebbe in grado di dare alla mediana giallorossa quel cambio di passo che De Rossi e N'Zonzi, per caratteristiche, non riescono a dare, potendo anche contribuire a risolvere i problemi in fase di uscita del pallone. Su di lui di certo non manca la concorrenza, con l'Inter fortemente interessata al giocatore. L'imminente scadenza del suo contratto fa gola infatti a molti club, che proveranno a strapparlo ad una cifra più bassa rispetto al reale valore del giocatore. 
Tra le alternative, si parla di Diadie Samassekou, centrocampista del Salisburgo e vecchio pallino del ds romanista. Proprio durante la scorsa estate, Monchi ha cercato di imbastire una trattativa prima di virare su N'Zonzi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sul fronte mercato in uscita, la Roma valuta la cessione in prestito di uno tra Coric e Zaniolo, talenti sui quali la società punta molto, ma che stanno trovando poco spazio, vista l'abbondanza di giocatori a centrocampo. Il loro futuro è chiaramente collegato alle scelte che Monchi e Di Francesco faranno nel mercato in entrata.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento