Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Luglio 2020

Pubblicato il

AS Roma, si ferma ancora Perotti: out 2 mesi. Assalto a Taison

di Redazione

El Monito ancora una volta ai box: cambiano i piani della Roma, che va sul trequartista brasiliano

Non c'è pace per Diego Perotti: l'ala argentina è infatti di nuovo costretto a stare fermo a causa di un infortunio muscolare.
Come comunicato dalla Roma, gli esami hanno evidenziato una lesione miotendinea al retto femorale sinistro. I tempi di recupero sono stimati tra i 45 e i 60 giorni.

L'infortunio dell'ex Genoa ha cambiato i piani della Roma, costretta ora a cercare sul mercato anche un'ala, vista la situazione di emergenza nel già ridotto reparto attaccanti. In tal senso Petrachi starebbe puntando a Taison, polivalente trequartista dello Shakhtar Donetsk, già allenato da Paulo Fonseca. Brasiliano classe 1988, Taison predilige giocare sulla sinistra, essendo di piede destro; il costo del cartellino si aggira attorno ai 15 milioni di euro, cifra che Petrachi si è dimostrato restio a spendere per gli over 30.

Tuttavia, il procuratore del giocatore si è dimostrato fiducioso riguardo all'esito della trattativa, dichiarando a Laroma24: "Esiste l'interesse e il fatto che a Roma ci sia Fonseca aiuta molto. Ci sono stati dei contatti ma restano delle cose da definireQuesta settimana si definisce".

La Roma intanto prosegue nella ricerca di un centrale difensivo, con la scelta che sembra ristretta a Rugani e Lovren. Petrachi sta anche cercando di ampliare i propri margini di manovra monetizzando con le cessioni di Defrel e Schick.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi