Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Ottobre 2020

Pubblicato il

Atac: autisti rifiutano straordinari

di Redazione

Possibili disagi nei trasporti previsti per la giornata di lunedì 4 novembre

Inizio di settimana difficile per Atac.
Un'ottantina di autisti, autogestisti, hanno deciso di negare la disponibilità ad effettuare orari di lavoro straordinari.
Una "forma anomala di sciopero", questa, del tutto spontanea, indirizzata all'azienda che, piena di debiti, cerca di approfittare dei dipendenti per risollevare, almeno un po', la situazione delle casse.
Non solo. La protesta è rivolta anche ai sindacati che, secondo i lavoratori, sono colpevoli di non saper affrontare con decisione l'azienda, in riferimento alle vertenze in atto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Atac – si legge in una nota – visti i potenziali disservizi che tale rifiuto può provocare alla cittadinanza, ha avvisato la Prefettura che, nella tarda serata di ieri, ha risposto sottolineando che tale astensione costituisce una forma anomala di sciopero che, come tale, è soggetta a quanto previsto dalla legge che disciplina le modalità di sciopero nei servizi pubblici essenziali. Di conseguenza la Prefettura ha chiesto all'azienda di invitare i lavoratori che hanno manifestato l'intenzione di astenersi dal lavoro straordinario a desistere da tale azione che comporterebbe un'interruzione di pubblico servizio. Atac si è attivata per adempiere a quanto richiesto dalla Prefettura. L'azienda tuttavia non può escludere che nella giornata di oggi possano verificarsi dei disservizi".
Secondo quanto comunica l'Atac nella nota, i maggiori disagi potrebbero verificarsi intorno alle 12, quanto avviene il cambio di turno.
 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento