Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Ottobre 2020

Pubblicato il

Aung San Suu Kyi cittadina onoraria di Roma

di Redazione

Ieri, dopo un'attesa di 19 anni il Premio Nobel Aung San Suu Kyi ha ricevuto la cittadinanza onoraria

"Oggi per Roma è una giornata straordinaria, dopo 19 anni abbiamo finalmente consegnato la cittadinanza romana onoraria ad Aung San Suu Kyi, Premio Nobel per la Pace. Roma le sarà sempre accanto nel suo impegno a favore dei diritti democratici nel suo Paese e nel mondo". Così il sindaco Ignazio Marino che ieri, domenica 28 ottobre, in una cerimonia in Campidoglio, che ha visto pure la partecipazione del ministro degli Esteri Emma Bonino, di Walter Veltroni, Francesco Rutelli e Roberto Baggio. Aung San Suu Kyi sta effettuando un viaggio che tocca le principali capitali europee in vista delle elezioni presidenziali in Birmania alle quali si candiderà nel 2015.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Queste le sue parole: "Non ho fatto nulla di particolare, ho fatto quello in cui ho creduto, è stata una vita di scelte e non di sacrifici. E sono davvero felice che mi abbiate scelto come concittadina". Poi Aung San Suu Kyi scherza su Roberto Baggio che nel 2007, mentre era in regime di fermo e non poteva muoversi dal suo paese, fu da lei indicato per ritirare in sua vece il premio Roma per la Pace: "Io ho grande rispetto dei giovani e poi Baggio porta l'orecchino e a me piacciono molto gli orecchini".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento